Coro Voci d’Alpe in concerto 50 anni di attività

Serata per i 50 anni del coro Voci d’alpe degli alpini di Santa Margherita Ligure

Giovedì 4 luglio alle 21.15 sul palco di Piazza Caprera ci sarà il coro Voci d’alpe per narrare la storia e presentare i canti dei suoi anni.

Nato nel 1969 a Santa Margherita Ligure nella sede di via Cervetti Vignolo, il coro degli alpini da realtà locale in breve tempo ha esteso la partecipazione a cantori che provengono dal Golfo Paradiso, da tutto il Levante e dall’entroterra chiavarese diventando per la città e per il territorio un riferimento per chi ama praticare o ascoltare il canto della tradizione popolare e alpina.

Il coro oggi diretto da Beppe Tassi deve gratitudine alla memoria di Dante Sciutti, rapallese, primo maestro del coro e a quella di Vincenzo Carniel che a lui subentrò nel 1980. Nel 1986 Carniel cedette la direzione a Paolo Secci che per 17 anni mantenne la direzione del coro. Beppe Tassi dal 2001, dopo esserne stato corista , è l’attuale direttore del coro Voci d’Alpe.

Giovedì 4 luglio dalle 21.15 si ricorderanno Maestri e coristi, le trasferte all’estero e la partecipazione a rassegne corali nelle diverse regioni italiane. Il coro Voci d’alpe per ogni decennio sceglierà due canti tra i più rappresentativi da presentare il pubblico.

Nella serata presentata da Marco Revello il cantante e amico del coro Graziano Nardini renderà uno speciale e originale omaggio ai canti degli alpini.