Il programma dei concerti al Circolo Arci Orchidea di Santa Margherita Ligure nei sabati compresi tra l’8 e il 29 febbraio

Ecco i concerti previsti, al Circolo Arci Orchidea di via delle Rocche, a Santa Margherita Ligure, nei sabati compresi tra l’8 e il 29 febbraio.

Sabato 8 febbraio Odd Beholder (dream pop/Svizzera)

Il progetto dream pop della compositrice svizzera Daniela Weinmann è caratterizzato da un drum programming minimale, scarno, associato a dei multi layers di synth analogici. La sua voce algida e malinconica è la cornice perfetta per un progetto introspettivo di grande eleganza.

Gli Odd Beholder nascono nel 2013. Il primo EP, “Lightning”, esce nel 2016. Il video del singolo “Landscape Escape” si aggiudica il Premio della Giuria “Best Swiss Video Clip 2017” al Festival della musica pop m4music. Nel 2017 esce il secondo EP “Atlas” a cui fa seguito l’anno successivo il primo full lenght “All Reality Is Virtual”. Nel novembre 2019 esce il singolo “Transatlantic Flight”

“Isometry”: https://youtu.be/b3lv_D9lvyA

Evento Fb: www.facebook.com/events/468949983756353/

Sabato 15 febbraio Santa Margherita Ligure in swing!

Dopo la splendida riuscita delle prime due edizioni, realizzate in collaborazione con Swing it up-Recco, terza edizione di “Santa Margherita in Swing”!!!

La serata avrà due belle novità per tutti i ballerini: sul palco salirà la nuova formazione dei “The Stompers Quartet”, composta da Gianluca De Pasquale (piano e voce), Simone Dabusti (Tromba), Simone Cosso (chitarra), Emiliano Matera (batteria). Avremo inoltre il piacere di ospitare, durante tutta la serata, Giulio Parise, ballerino internazionale, insegnante da molti anni presso le scuole di Swing Maniac’s (Barcellona), Swingcopats (Sabadell) e Bassano Swing out (Bassano Del Grappa).

Evento Fb: www.facebook.com/events/1439429352902390/

Sabato 22 febbraio Johannes Faber (jazz)

“L’arcobaleno del Jazz”: un viaggio attraverso stili e musicisti che hanno influenzato Johannes Faber nella sua lunga e luminosa carriera. Il repertorio comprenderà brani di Miles Davis, Clifford Brown,Coltrane, Hubbard, Gershwin, Thielmans. Faber si esibirà anche come cantante in due canzoni (“Sittin’ on top of the world”, un blues di Doc Watson e “The Thing I love”, un’ironica rilettura del famoso standard “The Man I love”).

Line up: Johannes Faber (tromba), Stefano Guazzo (sax), Uri Kuhnreich (batteria), Stefano Ferrero (contrabbasso), Daniele Gorgone (pianoforte).

Evento Fb: www.facebook.com/events/585389585360322/

Sabato 29 febbraio Chantal Acda (alt folk/Belgio)

Chantal Acda è una musicista di origini olandesi che attualmente vive in Belgio. Nota per aver lavorato sino al 2006 con Adam Wiltzie all’interno del progetto Sleepingdog, Chantal ha pubblicato nel 2011 il suo primo album solista. “Let your hands be my guide” ha dato modo all’artista di liberare la propria voce ed esprimere nel modo più personale la propria emotività. La sua voce limpida e malinconica consente alla musicista belga di costruire un album dalla forte carica emotiva, in grado di conquistare l’ascoltatore sin dalle prime note.

Nel 2015 esce “The Sparkle In Our Flaws” che riprende e il discorso iniziato nell’ispiratissimo e struggente “Let Your Hands Be My Guide”, arricchendolo di qualche arrangiamento più pieno.

“Bounce back”, il suo terzo album solista, esce nel 2017 mentre nel 2018 esce il disco dal vivo “Live at Jazz Middelheim”, inciso insieme a Bill Frisell.

Lo scorso novembre è uscito il suo ultimo album “Pūwawau”, anticipato dal singolo “Tumanako”.

Video “The Sparkle in our flaws”: https://youtu.be/wZTbmv33JQM

Evento Fb: www.facebook.com/events/2559373974300172/

L’appuntamento per il pubblico è sempre fissato alle 21.30, gli spettacoli inizieranno alle 22.15. L’ingresso è riservato ai soci, per entrare al Circolo Arci Orchidea è necessario possedere la tessera Arci 2019-2020 (è possibile rinnovare l’iscrizione direttamente all’ingresso durante le serate di attività).