Associazione “Amici del Monte di Portofino”

L’Associazione internazionale “Amici del Monte di Portofino”, fondata nel 1969 dal “mitico” Ardito Desio (il professore geologo che realizzò la spedizione italiana sulla vetta del K2 nel 1954, scomparso nel dicembre del 2001 all’età di quasi 105 anni), è stata poi presieduta dal giornalista e scrittore Raffaello Uboldi e ora è guidata dall’avvocato professor Daniele Granara.
Ha sede a Santa Margherita Ligure in via Belvedere, al civico numero 7, e può vantare un buon numero di soci nel Tigullio, e anche tra i cosiddetti “residenti tigullini di Milano”.
Dopo aver organizzato numerose tavole rotonde dedicate all’ambiente, promuove attività culturali e ambientali, anche attraverso le scuole, per difendere e valorizzare il patrimonio del Monte di Portofino e per far sì che il Promontorio, vera e propria oasi naturale, possa essere preservata dagli scempi edilizi e possa diventare patrimonio dell’umanità sotto l’egida dell’Unesco, l’organizzazione delle Nazioni Unite, con sede a Parigi, il cui scopo è la promozione della collaborazione tra i Paesi nell’ambito dell’educazione della scienza e della cultura.
«L’impegno del sodalizio – spiegano i responsabili dell’Associazione – si inserisce perfettamente nella naturale evoluzione, dal periodo delle battaglie contro le speculazioni, all’attuale connotazione, maggiormente rivolta agli aspetti educativi e culturali: valorizzare questo patrimonio inestimabile e farlo amare dalle giovani generazioni, tenendo vivo l’interesse internazionale.
Un compito di primaria importanza in un paese civile, al fine di conservare l’ecosistema per le generazioni presenti e future, perché l’uomo, inteso come abitante e da sempre “custode” dei territori da tutelare, non deve essere “espulso”, bensì collocato al centro della valorizzazione dello sviluppo».
È per questi motivi che l’Associazione internazionale “Amici del Monte di Portofino” sta «promuovendo una “nuova stagione” riqualificando il proprio ruolo a livello nazionale attraverso un tesseramento in tutta Italia e anche all’estero. L’ambiente, in generale, rappresenta, infatti, una grande ricchezza, ma sovente subisce violenze da cui non può difendersi.
Solo dal rispetto del nostro territorio dipende il futuro delle generazioni che verranno, partendo dal concetto che la terra in cui viviamo ci è stata data in prestito dalle generazioni che ci hanno preceduto, e la dovremo consegnare, pressoché intatta, alle generazioni del domani».
L’Associazione internazionale “Amici del Monte di Portofino” intende rimarcare in tal modo, guardando al futuro, quel rilancio culturale e propositivo del sodalizio che era stato fondato da Ardito Desio. Un “progetto” condensato in uno slogan semplice ed efficace al tempo stesso: “Il Monte di Portofino patrimonio dell’Uomo per l’Umanità”.

Indirizzo: Via Belvedere, 7 – Santa Margherita Ligure
Tel.: 0185 286 167
Email: amicimonteportofino@libero.it