Comitato gli Elfi di Maccaferro per la cura dell’omonimo Parco

Il comitato gli Elfi di Maccaferro si occupa della manutenzione dell’omonimo parco degli Elfi, che sorge all’interno del bosco che era storicamente denominato di Maccaferro, sopra il quartiere di San Siro, in via Mortero, quindi nella zona del cosiddetto Quartiere degli Ulivi.
Si tratta di un parco pubblico, in cui l’ingresso è libero, ma dotato di un’ampia area attrezzata all’aperto e anche al chiuso, grazie alla presenza di un immobile in legno, coperto.
A tenere in ordine e pulita tutta questa zona, una risorsa senz’altro preziosa per tutta la comunità di Santa Margherita Ligure, è proprio il Comitato gli Elfi di Maccaferro, di cui era presidente, sino a poco tempo fa, il compianto e indimenticato Giuseppe – per tutti “Beppe” – Grillo (nella foto piccola di Fabio Piumetti), vera e propria anima di questo Comitato, scomparso a fine ottobre, che in tutti questi anni è sempre stato affiancato da Giorgio Casazza, Giuseppe “Pino” Ricci, Gianni Rossini e Gianni Luxardo, che è colui che ha provveduto a sistemare l’impianto di illuminazione esterna.

11/10/2013 SML Grillo Giuseppe omonimo di Beppe Grillo

Al Parco degli Elfi si può infatti accedere anche nelle ore serali e notturne, per trascorrere piacevoli momenti conviviali tra amici; ma pure per bambini e ragazzi gli spazi non mancano.
È infatti accessibile un vero e proprio parco giochi, con scivolo, giostra, altalena, oltre a un tavolo da ping pong e a un calcio balilla. I giochi sono stati sistemati in parte dal Comune di Santa Margherita Ligure e in altra parte finanziati dall’associazione benefica “Il Cuore di Santa non dimentica Mai”, nata in memoria del compianto Mario Mai, prematuramente scomparso, che nel recente passato ha raccolto fondi anche a beneficio del Parco degli Elfi, per renderlo maggiormente fruibile a bambini, ragazzi e intere famiglie.


Il gruppo di volontari si occupa di tenere in ordine, di tagliare l’erba ogni volta che fosse necessario e di fare le pulizie ogni volta che il parco viene utilizzato.
È infatti possibile effettuare una vera e propria prenotazione al comitato gli Elfi di Maccaferro; per esempio per feste di compleanno, piuttosto che battesimi o altre ricorrenze particolari, in modo da poter sfruttare appieno l’intera area, compresa la struttura in legno coperta.
Chi effettua la prenotazione può poi fare un’offerta libera al comitato proprio come contributo di pulizia e messa in ordine.
Tra i tavoli in legno e le relative panche si possono consumare pranzi, cene e pic nic, utilizzando anche lo spazio adibito a cuocere la carne sulla ciappa.
«Ci teniamo a precisare – ricordano i componenti del Comitato gli Elfi di Maccaferro – che le offerte che raccogliamo vanno destinate esclusivamente alle spese da noi sostenute per tenere pulita e in ordine l’intera area, compresi i servizi igienici a cui si può accedere, e per il resto, tutto ciò che arriva in più, noi lo destiniamo per intero in beneficenza.


In tutti questi anni abbiamo infatti potuto devolvere un po’ di somme, e questo ci ha fatto estremamente piacere, a enti come la Croce Verde o la Croce Rossa di Santa Margherita Ligure, ma anche all’Anffas, alla Società Canottieri Argus e alla parrocchia di San Siro».

Tel: 328 269 2817
Email: elfidimaccaferro@libero.it