Croce Rossa Italiana comitato di Santa Margherita Ligure

La Croce Rossa Italiana, comitato di Santa Margherita Ligure, è un’organizzazione di volontariato con sede in corso Matteotti 77, nella palazzina ex Enel.
Sul territorio sammargheritese, dove aderisce alla Consulta comunale del Volontariato, è presente da poco più di trent’anni, dal 3 giugno 1989, quando venne inaugurata la prima sede che, inizialmente, era ubicata in via Roma; il trasferimento in corso Matteotti è avvenuto nel 2007. L’attuale sede è infatti più ampia e funzionale rispetto a quella precedente, oltre ad essere meglio predisposta per le emergenze.
L’ex presidente Gian Maria Conterno è rimasto in carica per due mandati, il primo tra il 2013 e il 2016 e il secondo tra il 2017 e il 2020. Ora l’attuale direttivo è formato dal nuovo presidente, che è Fernanda Ronci (prima era vicepresidente), e dai consiglieri Mauro Penati, Marco Fornesi, Gabriella Miele e Francesca Marciano (consigliere giovane).
I volontari operativi sulle emergenze sono all’incirca una sessantina, così da poter coprire tutti i turni, notte compresa, 24 ore su 24; sono inoltre impegnati in comitato tre dipendenti. Si tratta, prevalentemente, tra dipendenti e volontari, di persone di Santa Margherita Ligure, anche se qualcuno proviene anche da località vicine.
In Croce Rossa, per poter accedere al servizio di volontariato, è previsto un corso di accesso, che prevede 24 ore complessive di formazione in varie serate, nella sede di corso Matteotti, organizzato in due diversi periodi dell’anno, alla presenza di istruttori qualificati e, una volta terminato il corso, si è volontari ma non ancora soccorritori.
Per un’ulteriore formazione da soccorritore è previsto un corso sulla sicurezza 81/08 di quattro ore, che si tiene sempre nella sede, superato questo, viene effettuato il tssa – trasporto sanitario servizio in ambulanza – corso di 80 ore che ha la durata di un paio di mesi, al termine del quale si è a tutti gli effetti soccorritori in ambulanza.
I corsi di accesso solitamente partono in autunno, a ottobre, e successivamente ad aprile, quando si tiene un altro corso, destinato a concludersi entro l’estate.
I corsi di formazione si svolgono all’interno della sede e periodicamente si tengono anche corsi Full D Laico per l’uso del defibrillatore, rivolti a personale esterno alla sede, inoltre anche i corsi 81/08 si tengono per personale esterno alla sede.
Oltre al servizio in emergenza 118, presso il comitato si svolgono anche attività sociali quali trasporto anziani, trasporto disabili, di persone con difficoltà motorie e telesoccorso, un aiuto particolare viene rivolto agli anziani e alle persone sole, che potrebbero trovarsi in difficoltà, e in questo modo vi è un’assistenza garantita tramite la centrale, operativa 24 ore su 24; tutto questo per il territorio di Santa Margherita Ligure.
Tra le altre, vengono svolte anche attività di protezione civile, dato che la Croce Rossa di Santa Margherita Ligure è iscritta alla Protezione Civile regionale e comunque Croce Rossa Italiana è accreditata, a livello nazionale, con le proprie sale operative, come Protezione Civile, e a Santa Margherita Ligure è presente la Sol, Sala Operativa Locale.
Nel 2020 la Croce Rossa di Santa Margherita Ligure ha effettuato 780 interventi, percorrendo 29.120 chilometri, oltre a 518 servizi ospedalieri per quasi 26.000 chilometri percorsi e ancora 740 servizi in ambito sociale, per 9.241 chilometri percorsi.
Previsti anche, quando vengono richiesti, servizi di assistenza a eventi sportivi, ed è accaduto anche per le riprese cinematografiche di due estati fa, quando, a Santa Margherita Ligure, fu presente la produzione Netflix.
La Croce Rossa risponde sempre presente in caso di emergenza, non solo in ambito locale, ma anche sul territorio nazionale, come per il terremoto a L’Aquila (2009) o l’alluvione di Genova (2011).
In sede vi sono anche infermiere volontarie, che prestano servizio anche all’estero, andando in missione in zone di guerra.
Quest’anno, per via dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus, anche la Croce Rossa di Santa Margherita Ligure è stata naturalmente impegnata in prima linea, per cercare di essere sempre il più vicina possibile alla cittadinanza, che ha dovuto affrontare non poche difficoltà; un impegno portato avanti con abnegazione e costanza anche in tutti questi mesi oltremodo complicati.
Da fine agosto 2020 in dotazione anche una nuova auto: una Dacia Sandero Stepway, omologata per il trasporto di sangue e plasma, acquistata grazie al lascito di Nelida Bruno, storica maestra elementare della scuola Scarsella.

Tel: 0185 284 645
Email: santamargheritaligure@cri.it
Facebook: @crisantamargheritaligure
www.crisml.it