Il Premio Bindi a Santa Margherita Ligure, con la XVI edizione, il 2, 3 e 4 settembre

Torna il Premio Bindi a Santa Margherita Ligure, programmato da mercoledì 2 a venerdì 4 settembre con, in apertura, un evento in streaming e poi due giornate di musica dal vivo. Quella di chiusura sarà dedicata al contest per cantautori emergenti, da sempre cuore della manifestazione, che vedrà in lizza, come finalisti, Blindur, Martin Basile, ChiaraBlue, Fabrizio Ganugi, Luca Guidi, Incubo, Paolo Rig8 e Senna.

La sedicesima edizione del prestigioso festival della canzone d’autore intitolato a Umberto Bindi era inizialmente prevista all’inizio di luglio, ma le conseguenze dell’emergenza sanitaria hanno imposto lo slittamento di due mesi.

Mercoledì 2, in apertura, un evento in streaming seguito poi da due giornate di musica dal vivo. Lo showcase di Protto, vincitore del concorso Duel cantautori a confronto sarà appunto il 2 settembre, alle 21.30, on line sulla pagina Facebook del Premio.

Dopo l’evento on line del 2 settembre, le giornate di giovedì 3 e venerdì 4 saranno interamente dal vivo, sempre a partire dalle 21.30, nell’anfiteatro dei giardini a mare di piazza Martiri della Libertà, intitolato anch’esso all’indimenticato cantautore genovese.

Giovedì 3 con Jamila e con Dente in “Musica & Parole” assieme al giornalista Claudio Cabona e con la conduzione di Enrico Deregibus; nella giornata conclusiva, venerdì 4 settembre gli otto finalisti, selezionati dal direttore artistico Zibba, si confronteranno di fronte ad una prestigiosa giuria composta da musicisti, giornalisti e addetti ai lavori; gli ospiti saranno Omar Pedrini e Vittorio De Scalzi e la conduzione di Massimo Cotto.

Il premio intitolato all’indimenticato cantautore e compositore, è organizzato dall’associazione culturale Le Muse Novae, con il sostegno di Comune di Santa Margherita Ligure, Regione Liguria e Siae.