#RESTIAMOADISTANZA Speciale emergenza Covid-19

In questa pagina sono a disposizione le notizie e i provvedimenti in merito all’emergenza Covid-19 relativi al comune di Santa Margherita Ligure. Servizio a cura dell’Ufficio di Comunicazione del Comune di Santa Margherita Ligure. Per qualsiasi segnalazione o inserimento di notizie che possano essere utili alla collettività è possibile scrivere a comunicazione@comunesml.it

 

 


 

 


 

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE SPOSTAMENTI

 

 


 

 

CONTO CORRENTE BANCARIO COMUNALE PER PERSONE IN DIFFICOLTÀ A SEGUITO DELL’EMERGENZA SANITARIA

IT 37 L 05696 32180 – 000010000X60 – TESORERIA COMUNALE C/O BANCA POPOLARE DI SONDRIO

con la causale “Donazione per famiglie in difficoltà covid 19”

 

 


 

MODULO PER LA DOMICILIAZIONE IMMEDIATA CHE CONSENTE SPOSTAMENTO VERSO PROPRIA ABITAZIONE A SANTA MARGHERITA LIGURE


 

DOMENICA 17 MAGGIO 2020

Riaperture: il testo del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020

 

1⃣  Sono 4473 i positivi in Liguria, 67 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 3331, 106 più di ieri. I decessi in totale sono 1353.

2⃣  In Liguria da domani, con una settimana di anticipo rispetto alle indicazioni governative, riaprono tutte le attività. Si potrà circolare liberamente e senza autocertificazione, andare dove si vuole e incontrare chi si vuole. Ma sempre all’interno dei confini regionali. E soprattutto restano confermate le distanze interpersonali e l’utilizzo della mascherina. Dal 20 maggio, anche le scuole guida. I confini tra regioni potrebbero riaprirsi dal 3 giugno. NUOVA ORDINANZA DI REGIONE LIGURIA

3⃣  In particolare da domani potranno riaprire (NB in alcuni casi saranno i sindaci a decidere se revocare o meno le ordinanze): parchi, ville e giardini pubblici oltre che le aree gioco attrezzate; musei, archivi, biblioteche e degli altri istituti e luoghi della cultura; attività commerciali al dettaglio; ristorazione (ad esempio: bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie e tutti esercizi somministrazione alimenti e bevande); servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti e tatuatori); stabilimenti balneari; spiagge libere e libere attrezzate (che saranno oggetto di singole ordinanze dei sindaci); strutture ricettive (ad esempio alberghi, agriturismi, bed&breakfast, affittacamere); strutture ricettive all’aria aperta (ad esempio i campeggi); attività sportive di base e l’attività motoria in genere; piscine e palestre (in anticipo rispetto all’apertura dal 25 maggio prevista dalle norme nazionali); centri e circoli sportivi pubblici e privati; commercio al dettaglio su aree pubbliche: mercati, fiere e mercatini degli hobbisti; tirocini extracurricolari; uffici aperti al pubblico; attività di manutenzione del verde.

🌐 Qui trovate le linee di indirizzo per la riapertura

Qui trovate il nuovo DPCM in vigore dal 18 maggio 2020


 

REPORT 16 MAGGIO 2020 | Sono 4599 i positivi in Liguria, 26 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 3125, 84 più di ieri. I decessi in totale sono 1334. A Santa Margherita Ligure: abbiamo 10 persone positive; 9 in sorveglianza attiva; 7 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

15 MAGGIO 2020 | Lunedì 18 maggio 2020 riapre al pubblico la biblioteca di Santa Margherita Ligure

La civica biblioteca “A. e A. Vago” di Santa Margherita Ligure, a partire da lunedì prossimo, 18 maggio, sarà aperta al pubblico, ovviamente adottando tutte le misure di sicurezza per il contrasto al Covid-19.

L’orario di apertura è il seguente: mattino di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; pomeriggio di martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Chiusura sabato e domenica.

Si precisa che le sale studio e lettura resteranno chiuse al pubblico.

 

 


 

REPORT 14 MAGGIO 2020 | Sono 4.625 i positivi in Liguria, 38 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 3.041, 88 più di ieri. I decessi in totale sono 1.327. A Santa Margherita Ligure: abbiamo 10 persone positive; 11 in sorveglianza attiva; 7 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

14 MAGGIO 2020 | Confermata anche per quest’anno a Santa Margherita Ligure la Bandiera Blu, consegnata virtualmente attraverso facebook

Nonostante tutte le difficoltà, abbiamo confermato anche quest’anno La Bandiera Blu! La cerimonia è avvenuta in maniera virtuale attraverso Facebook.

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Thursday, May 14, 2020

 


 

13 MAGGIO 2020 | Santa Margherita Ligure: una comunità educante e solidale al tempo del coronavirus

L’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus non ha fermato ma anzi ha, sotto certi aspetti, alimentato ulteriormente l’offerta dei servizi educativi nella città di Santa Margherita Ligure, grazie a un proficuo lavoro “a distanza”, che coinvolge educatori, bambini e ragazzi e le rispettive famiglie.

Due i progetti ad ampio respiro portati avanti nonostante le distanze fisiche, abbattute grazie all’impegno degli educatori della cooperativa “Sentiero di Arianna”, per i servizi educativi territoriali, e degli educatori della cooperativa Lanza del Vasto, per il Nido d’Infanzia Comunale.

I coordinatori dei servizi educativi e gli educatori stessi hanno dovuto ridefinire i confini del proprio lavoro, ripensarlo, ascoltare nuovi bisogni, trovando nuove risposte e nuove strategie, soprattutto a livello di comunicazione (zoom, meet, whatsapp, condivisione video, tutorial, link), per ridurre – a dispetto di quelle fisiche – le distanze emotive.

Nel dettaglio, in sinergia con la cooperativa “Sentiero di Arianna”, funzionano la ludoteca (video di vari laboratori postati sulla pagina facebook, letture ad alta voce, attività motoria e di danza) e il Cag, Centro di aggregazione giovanile (postati su facebook video di attività ludiche, laboratori vari, tutorial di attività sportive condotti dagli stessi educatori), che ogni sabato pomeriggio si collega in diretta con i ragazzi, che liberamente possono accedere alla piattaforma e condividere uno spazio di socializzazione e confronto. Le pagine social del Cag hanno di recente fatto registrare un forte incremento in termini di followers.

Prosegue inoltre a distanza l’attività dello Spazio Compiti, per bambini e ragazzi delle scuole primarie, secondarie di primo grado e biennio delle Superiori (per i più grandi 2 collegamenti di gruppo al giorno per 5 giorni alla settimana, oltre a collegamenti quotidiani individuali per rinforzo competenze); inoltre sabato mattina collegamento di gruppo e individuale specifico per le Elementari. Durante la settimana vengono inoltre effettuate telefonate e videochiamate a bambini, ragazzi e genitori per sostenere in “maniera speciale” alcune famiglie: è il cosiddetto special time, un sostegno apprezzato da alunni e genitori.

Potenziate infatti le relazioni e la collaborazione sia con le famiglie sia con l’Istituto Comprensivo. In particolare, grazie alla sinergia instaurata tra dirigente scolastico, referenti della scuola, coordinatori e referenti dei servizi educativi comunali, è stato possibile creare una rete educativa pur utilizzando metodologie da remoto,

Lo staff dei servizi educativi è composto da 10 educatori, più i coordinatori del Comune e della cooperativa; i ragazzi seguiti, individualmente o in piccoli gruppi, sono una trentina.

L’impegno di Santa Margherita Ligure come comunità educante si concretizza anche nella collaborazione tra il Nido d’Infanzia Comunale e la cooperativa Lanza del Vasto, grazie al progetto #iorestoacasa#, programma settimanale di attività elaborate dalle educatrici del servizio, con la supervisione della coordinatrice pedagogica, comprendente la trasmissione alle famiglie di video che propongono letture, semplici attività, filastrocche, canzoncine ecc.

Due volte alla settimana vengono organizzate videochiamate tra le famiglie e le operatrici, che offrono ai bambini l’opportunità di interagire direttamente con le educatrici e con gli altri bambini. Al venerdì, invece, spazio di confronto tra genitori e un gruppo di operatori a turno. E un grazie a tutti i genitori, che animano la relativa pagina facebook contenente i contributi prodotti dai loro bambini, e alle due mamme rappresentanti dei genitori, che collaborano attivamente e quotidianamente.

Lo staff del Nido d’Infanzia Comunale è formato da 9 educatrici più la coordinatrice pedagogica del Comune, 38 sono i bambini iscritti.

 


 

REPORT 12 MAGGIO 2020 | Sono 4706 i positivi in Liguria, 43 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 2856, 66 iù di ieri. I decessi in totale sono 1299.
A Santa Margherita Ligure i numeri restano invariati: abbiamo 13 persone positive; 18 in sorveglianza attiva; 7 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

+++IMPORTANTE+++ L’Inail ha messo online i documenti per la gestione della Fase 2 nei settori della ristorazione e della balneazione. Qui il link

 


 

REPORT 11 MAGGIO 2020 | Sono 4749 i positivi in Liguria, 42 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 2790, 74 più di ieri. I decessi in totale sono 1291. A Santa Margherita Ligure abbiamo 13 persone positive; 18 in sorveglianza attiva; 7 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

11 MAGGIO 2020 | È stata approvata ieri, domenica 10 maggio 2020, dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, la nuova ordinanza regionale, per prepararsi alla riapertura. L’attuale ordinanza, n. 28, sostituisce e amplia la precedente ordinanza del 3 maggio e prepara il terreno per consentire una piena apertura a partire dal 18 maggio, alla scadenza del Dpcm del Governo.

Di fatto la nuova ordinanza prevede, per tutti gli esercizi, di poter essere raggiunti dai titolari per iniziare tutti i lavori propedeutici alla riapertura.

L’ordinanza consente:

– L’accesso alle attività commerciali, di cura alla persona, alle attività economiche, a palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri termali e centri ricreativi che oggi sono chiusi in base al Dpcm del 26 aprile. L’obiettivo è effettuare interventi di manutenzione, sanificazione, consegne magazzino e predisposizione delle attività tutte per adeguarsi alle linee guida dell’Inail a tutela della salute pubblica e dei lavoratori e per ogni attività connessa alla riapertura dell’attività nel rispetto del distanziamento sociale;

– È consentito il commercio al dettaglio di articoli sportivi, attrezzi da pesca, articoli da campeggio e biciclette nel rispetto del distanziamento sociale e dei protocolli Inail;

– È consentita la riapertura delle residenze turistiche alberghiere, locande, alberghi diffusi e affitta camere, bed & breakfast, case vacanze per ospitare persone che si spostano per lavoro;

– È consentito svolgere attività motorie quali corsa, tiro con l’arco, utilizzo della bicicletta, arrampicata sportiva, trekking, mountain bike, tennis sinolo, passeggiata a cavallo, attività sportive acquatiche individuali come windsurf, attività subacquee, canoa, canottaggio, pesca e vela in singolo (tutte le attività sopra elencate si intendono da effettuarsi in forma individuale);

– È vietato avvalersi di strutture di tutte le strutture ad uso comune quali spogliatoi, bagni, docce e bar che devono restare chiusi;

– Sono consentiti spostamenti con mezzo proprio all’interno del territorio della Regione Liguria per raggiungere il luogo dove svolgere l’attività sportiva o l’attività motoria, anche con coresidenti;

– Tra le attività motorie (dalle 6 alle 22) sono consentite anche le uscite in barca anche con più persone, purché coresidenti;

– È consentito svolgere sul territorio regionale, con i coresidenti e con l’obbligo di rientro alla sera, la pesca sportiva e ricreativa sia in acque interne che in mare o in spiaggia, a patto che sia svolta da persone abilitate all’esercizio della pesca sportiva e ricreativa in possesso di copia di comunicazione, che sia svolta in modo individuale o con i coresidenti; il controllo della fauna selvatica, il prelievo venatorio di selezione degli ungulati, la raccolta dei funghi, la raccolta dei tartufi;

– È consentito ai residenti in Liguria la coltivazione del terreno per uso agricolo e l’attività diretta all’autoconsumo, a patto che venga attestata con autodichiarazione il possesso di una superficie agricola produttiva, anche con i coresidenti;

– È consentito l’allenamento e l’addestramento di ogni altro tipo di animale e l’attività di educatore cinofilo purché svolto in aree autorizzate;

– È consentito l’allenamento e l’addestramento dei cavalli da svolgersi in maniera individuale da parte dei proprietari di animali presso maneggi autorizzati all’interno del territorio regionale nel rispetto della normativa del distanziamento sociale;

– Sono consentiti su tutto il territorio regionale gli spostamenti, anche con i coresidenti, per qualsiasi necessità, con l’obbligo di rientro in giornata;

– È consentito lo spostamento dove sono i natanti o le unità da diporto di proprietà, anche con i coresidenti, per lo svolgimento di attività di manutenzione compresa l’uscita in barca;

– È consentito raggiungere le seconde case, i camper o roulotte di proprietà  per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene, lo spostamento potrà essere esclusivamente con i coresidenti e limitato all’ambito del territorio regionale con obbligo di rientro in giornata.

Per il testo integrale dell’ordinanza si può cliccare >>>qui<<<

 


 

9 MAGGIO 2020 | Con un apposito manifestino la Polizia Locale di Santa Margherita Ligure invita i cittadini a rispettare le distanze interpersonali, richiamando l’Ordinanza Sindacale n. 22 del 22-03-2020. Al manifesto è allegato il disegno del distanziamento simbolo dell’attività del Comando sul territorio, costantemente ed ininterrottamente svolta dall’11 marzo a oggi.

 


 

REPORT 8 MAGGIO 2020 | Sono 5024 i positivi in Liguria, 37 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 2434, 104 più di ieri. I decessi in totale sono 1263. A Santa Margherita Ligure abbiamo 13 persone positive; 18 in sorveglianza attiva; 6 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

TG SANTA n° 172 del 6 maggio 2020 | In questa edizione: via libera a riqualificazione area ex ospedale via f.lli Arpe; fase 2, ampliamenti gratuiti dei dehors; nuova ordinanza, cimiteri riaperti e mascherine anche in coda; le cifre dell’emergenza a Santa Margherita Ligure; i numeri utili.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 


 

Il testo integrale dell’ordinanza sindacale del 5 maggio 2020 su riaperture e banchi del mercato alimentare del venerdì si può consultare direttamente a questo >>>link<<<

 


 

REPORT 6 MAGGIO 2020 | Sono 5090 i positivi in Liguria, 85 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 2218, 150 più di ieri. I deceduti sono1241, 11 più di ieri. In Liguria, ad oggi, il valore R0/RT calcolato è pari a 0,75. Lo comunicano Regione Liguria e Alisa, l’Azienda ligure sanitaria. A Santa Margherita Ligure abbiamo 13 persone positive; 15 in sorveglianza attiva; 5 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

 

MASCHERINE OBBLIGATORIE IN CODA O ALLE FERMATE DEI BUS, TRENI, TAXI. CIMITERI RIAPERTI, OK AL MERCATO SETTIMANALE SOLO ALIMENTARE

Alla luce della nuova fase in cui l’Italia è entrata per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19, Santa Margherita Ligure modifica l’ordinanza sindacale n° 20 del 22 marzo 2020 revocandone alcune voci, inserendone di nuove e mantenendo inalterate le altre. Le novità sono:

la riapertura dei cimiteri cittadini;
la riapertura dei parchi per cani di via delle Rocche/ viale la Torre e via Garibotti/ via Pastine;
la riapertura dei sentieri escursionistici (nel rispetto delle norme degli Enti Sovraordinati);
l’autorizzazione del mercato settimanale del settore alimentare (*) (il cui svolgimento è comunque normato dalle direttive degli Enti Sovraordinati);

Novità anche per quanto riguarda le mascherine | Fermo restando che il DPCM del 26 aprile 2020 obbliga l’utilizzo della mascherina (o comunque l’obbligo di coprirsi con con oggetti idonei bocca e naso) in luoghi pubblici al chiuso o in luoghi pubblici all’aperto dove non sia possibile mantenere la distanza interpersonale di un metro, a Santa Margherita Ligure sarà obbligatorio indossare la mascherina anche quando si è in coda o in attesa di un mezzo pubblico (autobus, treni) o taxi.

Il mancato rispetto delle norme sarà punito con una sanzione amministrativa da 400 a 3000 euro.

Dichiara il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni: «Affrontiamo questa seconda fase dell’emergenza con le stesse responsabilità, pazienza e determinazione con cui abbiamo affrontato le restrizioni finora vigenti. Questo provvedimento tiene conto delle disposizioni governative e regionali, ma anche della specificità di Santa Margherita Ligure, per cui abbiamo previsto alcune maggiori tutele per la salute ben sapendo che con l’arrivo della stagione estiva il nostro territorio aumenterà notevolmente la presenza di persone e quindi, ad esempio, sarà obbligatorio un utilizzo più diffuso delle mascherine in alcuni punti sensibili. Ringrazio i Sammargheritesi per come si sono comportati finora e sono certo che sapranno recepire le nuove disposizioni che sapranno tenere presente che fase 2 non vuol dire “liberi tutti” ma una maggiore libertà comporta un maggior senso civico».

(*) l’area interessata, al momento, sarà solo quella relativa alla zona pedonale di piazza San Siro e alla corsia di marcia adiacente San Siro – Centro coinvolgendo i relativi posti auto. Si invita comunque a prendere visione della segnaletica che sarà opportunamente aggiornata.

 


 

 

NUOVO PROVVEDIMENTO A FAVORE DEL SETTORE DEL COMMERCIO: DEROGA AD AMPLIAMENTI GRATUITI DEI DEHORS; UTILIZZO DI DEHORS ALTRUI; SCONTO DEL 50% SU CANONE PER CHI NON PUÒ AMPLIARSI

Emergenza Covid 19, un altro intervento dell’Amministrazione di Santa Margherita Ligure in favore dei cittadini. Dopo aver già

rinviato il pagamento della prima rata della TARI al 30 settembre 2020; sospeso fino al 31 maggio 2020 le procedure di liquidazione, controllo, accertamento, riscossione e contenzioso tributario; sospeso il pagamento delle rateizzazioni tributarie in corso fino al 31 maggio 2020; stabilito che non è dovuto il pagamento della quota fissa della retta di frequenza al servizio Nido d’Infanzia per i mesi di sospensione dell’attività; rinviato al 31 maggio 2020 il pagamento dei canoni di locazione di tutti gli alloggi comunali ERS e ERP; rinviato il pagamento delle occupazioni per il mercato settimanale al 30 settembre 2020 e riduzione proporzionale del pagamento dell’occupazione; rinviato il pagamento delle occupazioni permanenti rateizzate (per le rate in scadenza) che potrà essere effettuato a partire dal 31 luglio e fino al 15 dicembre 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria; rinviato il pagamento delle occupazioni permanenti a rata unica al 31 luglio 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria; rinviato il pagamento delle occupazioni temporanee per esercizi di somministrazione al 15 settembre e al 15 dicembre 2020, e previsto una riduzione proporzionale del pagamento medesimo in base al periodo di sospensione obbligatoria; previsto una riduzione proporzionale del pagamento per le occupazioni temporanee per i cantieri in base al periodo di sospensione obbligatoria,

la Giunta ha licenziato un provvedimento in favore degli esercizi commerciali del settore della somministrazione, che tiene conto delle nuove disposizioni di distanziamento sociale.

Questi, in via eccezionale, avranno la possibilità di ampliare il proprio dehors in aree contigue in esenzione del dovuto canone Cosap.

Tale ampliamento dovrà avvenire in accordo con le attività attigue e non invadere sede stradale, parcheggi, ingressi in portoni, fondi o negozi e nel rispetto dei diritti delle persone con disabilità motorie.

Chi non potrà usufruire di aree attigue, potrà utilizzare aree date già in concessione ad altri titolari purché nelle immediate vicinanze previa presentazione accordo tra le parti (esempio: un ristorante non ha il dehor ma ha vicino un bar che ha un dehor e che alla sera è chiuso: il ristorante potrà occupare, la sera, il dehor del bar).

Chi non avesse mai usufruito di suolo pubblico in sede di primo rilascio di autorizzazione di occupazione suolo su area comunale verrà esentato dal pagamento del canone fino ad una superficie massima di 20 mq.

Chi fosse impossibilitato ad ampliare il proprio dehors, potrà usufruire di un abbattimento del canone del 50%

Per quanto riguarda le attività commerciali queste avranno la possibilità di posizionare espositori per la merce all’esterno, in esenzione al canone, in un’area massima di 0,50 mq. Tali superfici, a chiusura, dovranno essere liberate e ripulite.

Dichiarano il Sindaco Paolo Donadoni e l’Assessore al Commercio Valerio Costa: «Abbiamo fatto, stiamo facendo e faremo quanto più possibile per aiutare i sammargheritesi avendo ben presente che il periodo che stiamo affrontando si porta dietro una crisi senza precedenti. Come amministratori locali siamo chiamati ad armonizzare il diritto e la necessità di lavorare dei nostri cittadini e le disposizioni governative e regionali in materia di contenimento del contagio riguardanti il distanziamento sociale. Questo provvedimento va in questa direzione e diventa uno strumento concreto per i nostri commercianti».

Per informazioni
su area demaniale demanio@comunesml.it
su suoli comunali suolipubblici@comunesml.it

 


 

REPORT 5 MAGGIO 2020 | Sono 5.175 i positivi in Liguria, 43 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 2.068, 95 più di ieri. I deceduti sono 1.230, 11 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 13 persone positive; 17 in sorveglianza attiva; 9 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.
La Asl 4 ha comunicato un decesso per Covid-19, avvenuto ieri nel reparto Covid di Sestri Levante, di una donna di 82 anni nata e residente a Santa Margherita Ligure.

 


REPORT 4 MAGGIO 2020 | Sono 5218 i positivi in Liguria, 30 in meno di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1973, 71 più di ieri. I deceduti sono1219, 12 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 13 persone positive; 19 in sorveglianza attiva; 9 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

Se nella fase 1 era fondamentale restare a casa, per tutta la durata della fase 2 l'indicazione principale che dovrà…

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Monday, May 4, 2020

 

 


 

DOMANI 4 MAGGIO ENTRA IN VIGORE NUOVA ORDINANZA DI REGIONE LIGURIA CHE, TRA LE ALTRE COSE, PREVEDE DI FARE LA SPESA IN TUTTA LA PROVINCIA DI RESIDENZA

Qui il testo completo

Ordinanza su programmazione dei servizi di trasporto pubblico


 

DOMANI 4 MAGGIO 2020 ENTRA IN VIGORE IL NUOVO DPCM che NON prevede un “liberi tutti” ma allenta leggermente le maglie per quanto riguarda congiunti e attività commerciali. Inoltre, da domani in tutta Italia, nei locali chiusi o nei luoghi all’aperto in cui non è possibile mantenere la distanza minima di sicurezza, saranno obbligatorie le protezioni delle vie respiratorie.

Leggete attentamente il DPCM che trovate qui

 


 

2 MAGGIO 2020 | Da lunedì 4 maggio 2020 i bus della fase 2, che riguardano anche Santa Margherita Ligure

A partire da lunedì prossimo, 4 maggio, i bus di Atp Esercizio saranno predisposti per mantenere a bordo dei mezzi le previsioni in materia di distanziamento sociale e dispositivi di protezione individuale. Come stabilito dal protocollo condiviso dall’azienda con i rappresentanti dei lavoratori, i viaggiatori dovranno salire a bordo con mascherina o comunque un’adeguata protezione di naso e bocca. Inoltre si dovranno evitare assembramenti a bordo e contatti eccessivamente ravvicinati tra i passeggeri: per questa ragione sui sedili e anche sulle pedane di accesso e stazionamento sono stati messi adesivi marcatori. Tra nuove corse e potenziamento delle linee preesistenti, si arriva a un ampliamento complessivo del servizio che riguarda oltre 100 corse. Tra le linee che risultano rafforzate anche la 7V e la 98 tra Rapallo e Santa Margherita Ligure. Per visualizzare nel dettaglio tutti gli orari delle linee che interessano Santa Margherita Ligure si può cliccare >>>qui<<<. La vendita di biglietti a bordo rimane sospesa e l’utenza dovrà munirsi del titolo di viaggio prima della salita e dovrà convalidarlo manualmente in caso di mancato funzionamento delle obliteratrici di bordo. La salita e la discesa dei passeggeri dal mezzo dovranno avvenire secondo flussi separati. Confermato il servizio “Chiama Bus”, con utenza contingentata in fase di prenotazione, telefonando al numero verde 800 499 999, attivo dalle ore 8 alle ore 12 dal lunedì al sabato. La pulizia e l’igienizzazione dei mezzi saranno ripetute in diverse fasce orarie durante la giornata.

 

 


 

REPORT 30 APRILE 2020 | Sono 5.185 i positivi in Liguria, 19 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1.641, 70 più di ieri. I deceduti sono 1.165, 15 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 12 persone positive; 15 in sorveglianza attiva; 9 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

30 APRILE 2020 | Ecco uno schema riassuntivo – fatto pervenire dal ministero della Salute – delle regole da osservare per gli esercizi commerciali in questo periodo di emergenza sanitaria.


 

TG SANTA n° 171 del 28 aprile 2020 | In questa edizione: Coop di San Siro, c’è l’ok anche del Consiglio di Stato; prove di fase 2 in Liguria, protesta di bar e ristoranti; cerimonia del XXV Aprile, partecipazione a distanza; servizi e informazioni, i numeri utili.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 

 


 

REPORT DEL 28 APRILE 2020 | Sono 5.119 i positivi in Liguria, 35 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1.512, 82 più di ieri. I deceduti sono 1.139, 13 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 15 persone positive; 13 in sorveglianza attiva; 11 in “quarantena” perché rientrate dall’estero.

 


 

Ecco la circolare esplicativa dell’ordinanza n. 22 della Regione Liguria del 26 aprile 2020, che prevede la riapertura graduale di alcune attività e consente una maggiore mobilità alle persone, in vigore da lunedì 27 aprile e sino alle 24 di domenica 3 maggio 2020.

 

 

 


 

28 APRILE 2020 | La biblioteca di Santa Margherita Ligure più smart, più social e più vicina ai propri lettori aderisce con “Leggi con noi” alla campagna “Il Maggio dei libri”

In questo periodo di emergenza, con la chiusura al pubblico della nostra biblioteca, abbiamo pensato di stare insieme ai nostri utenti in maniera virtuale, uniti anche se lontani, continuando a promuovere il libro e la lettura con proposte varie, a seconda delle loro fasce d’età. Innanzitutto abbiamo istituito un numero telefonico dedicato (cell. 334 6324101) per istruire i nostri lettori al corretto utilizzo del nostro catalogo on-line (http://www.bigmet.org), che permette loro di scaricare e-book e altri contenuti multimediali. Abbiamo inoltre aderito alla campagna “Il Maggio dei libri” con il nostro evento web “LEGGI CON NOI, per una biblioteca smart, più social e più vicina ai suoi lettori”. I post seguiranno tre filoni in particolare: #scopriresestessi #scoprireglialtri #scoprireilmondo e saranno inseriti nelle nostre rubriche: #artecultura #unlibroperstareinsieme #letturepiccine #labibliotecadeiragazzi #unfilmpertutti #bibliotechenelmondo #santamargheritasiracconta #intervistecongliautori. I post saranno pubblicati sul gruppo facebook Amici delle Biblioteca Comunale di Santa Margherita Ligure e Instagram su bibliosanta dal 27 aprile al 31 ottobre 2020. La nostra iniziativa “Leggi con Noi!” è già stata approvata da “Il Maggio dei Libri” ed è visibile sul sito al seguente >>>link<<<

 

IL REPORT DEL 27 APRILE 2020 | Sono 5084 i positivi in Liguria, 96 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1430, 26 più di ieri. I deceduti sono1126, 14 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 16 persone positive; 13 in sorveglianza attiva; 9 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

27 APRILE 2020 | Comune di Santa Margherita Ligure FAQ ordinanza Regione Liguria

Dunque da oggi in Liguria si può uscire?

Non proprio. Le regole per uscire di casa restano le stesse e occorre ancora limitarle al minimo indispensabile. A quelle che già conosciamo, però, si aggiungono la possibilità di fare una passeggiata con tutta la famiglia su tutto il territorio comunale così come l’attività fisica. Fuori comune (ma non fuori regione) si potrà andare – oltre che per comprovate esigenze di urgenza, lavoro, salute – solo per curare un cavallo, una barca, un orto, una seconda casa. È obbligatorio il rientro in giornata. Ma senza creare assembramenti. Resta obbligatoria l’autocertificazione.

Posso andare a comprare nei negozi che prima erano chiusi?

Da oggi riaprono alcuni negozi come i fiorai, i pasticceri, i ristoranti, i negozi di scarpe per bambini. I prodotti, però, vanno presi e consumati a casa; occorre prenotarli e non si deve creare assembramenti all’esterno degli esercizi commerciali.

A Santa Margherita Ligure cosa cambia?

Sostanzialmente nulla se non per quanto riguarda le domande precedenti. I controlli delle forze dell’ordine e le sanificazioni proseguiranno; i parcheggi a pagamento restano a pagamento; i parchi e i giardini resteranno chiusi e anche il cimitero; i parchi dei cani sono riaperti.

Sabato mattina 2 maggio dalle 9:00 alle 11:00 al piano terra del municipio ci sarà una nuova distribuzione gratuita di mascherine chirurgiche per la popolazione.

 


 

Da lunedì 27 aprile 2020 in tutta la Liguria via a cibo da asporto, scarpe per bambini, toelettatura per animali, cura della seconda casa e della barca (se in Liguria), passeggiate e attività fisica su tutto il territorio comunale ma senza assembramenti.

Qui l’ordinanza di Regione Liguria

 


 

25 APRILE 2020 | Il Sindaco Paolo Donadoni e la Presidente dell’Anpi sez. Santa Margherita Ligure Portofino Maria Grazia Barbagelata hanno reso omaggio ai Caduti. Interventi di Luca Borzani e del Sindaco Donadoni.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 


 

25 APRILE 2020 |

Santa Margherita Ligure saluta il 25 aprile.Una giornata nel ricordo della liberazione e della resistenza, ancora più…

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Saturday, April 25, 2020

 

 


 

REPORT 24 APRILE 2020 | Sono 4.872 i positivi in Liguria, 16 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1.225, 79 più di ieri. I deceduti sono 1.074, 29 più di ieri. A Santa Margherita Ligure aumentano solo i rientrati dall’estero. Abbiamo 16 persone positive; 13 in sorveglianza attiva; 10 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

Un messaggio in musica di speranza, un buon auspicio per il futuro. Ce lo manda la nostra Filarmonica C. Colombo. Grazie e complimenti!

 

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 


 

24 APRILE 2020 | DA OGGI LA PROCEDURA PER IL BANDO DA 3,5 MILIONI PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE LIGURI

Il bando vuole sostenere le microimprese e i professionisti liguri che implementano il proprio parco tecnologico per rispondere all’emergenza Covid-19. Sono previsti contributi a fondo perduto a copertura del 60% per l’acquisto di software, hardware o servizi specialistici che consentano il miglioramento dell’efficienza dell’impresa e la continuità dell’attività aziendale mediante le modalità di lavoro agile. L’investimento non può essere inferiore a mille euro, né superiore a 5.000 euro, sono ammissibili spese riferite a iniziative avviate a partire dal 23 febbraio 2020, purché non concluse alla data di presentazione della domanda. Le domande di ammissione al bando devono essere redatte esclusivamente accedendo al sistema “Bandi on line” di Filse dal 5 all’ 8 maggio 2020. La procedura informatica sarà disponibile sul sito di Filse nella modalità offline a partire da oggi, venerdì 24 aprile 2020.

bit.ly/digitalizzazione_imprese

 


 

REPORT 23 APRILE 2020 | Sono 4856 i positivi in Liguria, 45 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1146, 61 più di ieri. I deceduti sono1045, 25 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 16 persone positive; 13 in sorveglianza attiva; 6 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

Misure di Regione Liguria per il comparto agricolo, forestale e della pesca, Enti locali e cittadini.

 


 

23 APRILE 2020 | Da questa mattina sono in distribuzione, nelle edicole di corso Matteotti, piazza Caprera e Corte, le circa 1.000 mascherine offerte da Confesercenti alle attività commerciali. Ringraziamo Confesercenti per l’attenzione verso i nostri concittadini.

 


 

REPORT DEL 22 APRILE 2020 | Sono 4.811 i positivi in Liguria, 50 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1.085, 72 più di ieri. I deceduti sono 1.020, 32 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 17 persone positive; 12 in sorveglianza attiva; 6 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

TG SANTA n° 170 del 22 aprile 2020 | In questa edizione: elisuperficie, via libera al progetto definitivo; proseguono i lavori in porto; strada per Paraggi, si rifanno anche i marciapiedi; coronavirus, si guarda con speranza alla fase 2; 13.500 mascherine consegnate, distribuzione anche a donne incinte; i numeri utili.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 

 


 

22 APRILE 2020 | Il Distretto 2032 del Rotary, che comprende Liguria e Piemonte, della Presidente Ines Guatelli, ha distribuito sul suo territorio, in questo periodo, circa 100 mila mascherine. 500 di queste sono state consegnate oggi al Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni da Mario Friburgo, Segretario Distrettuale e da Massimiliano Segàla, Prefetto Distrettuale. Grazie per il gradito dono.

 


 

REPORT 21 APRILE 2020 | Sono 4761 i positivi in Liguria, 11 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 1013; 51 più di ieri. I deceduti 988, 33 più di ieri. A Santa Margherita Ligure abbiamo 16 persone positive; 12 in sorveglianza attiva; 5 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

21 APRILE 2020| Posticipato il pagamento del bollo auto

Per i bolli auto ? in scadenza ad aprile rinvio a luglio! ? I versamenti potranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in un’unica soluzione, entro il 31 luglio 2020 e si potrà disporre di un ulteriore differimento dei termini sulla base dell’evoluzione dell’emergenza da Covid 19.

 


 

REPORT 20 APRILE 2020 | Sono 4750 i positivi in Liguria, 37 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 962, 75 più di ieri. I deceduti 955 (29 più di ieri). A Santa Margherita Ligure abbiamo 15 persone positive; 11 in sorveglianza attiva; 6 in “quarantena” perché rientrati dall’estero.

 


 

Contributi straordinari alle famiglie per Bonus Emergenza Covid-19 a sostegno delle spese per tablet/pc ed assistenza educativa: Filse potrà erogare l’intero importo del bonus, per bando e decreto si può fare riferimento a questo >>>link<<

 


 

18 APRILE 2020| La prossima distribuzione delle mascherine avverrà in municipio, a Santa Margherita Ligure, giovedì 23 aprile, dalle ore 9 alle ore 13.

 

 


 

17 APRILE 2020 REPORT| Sono 4.604 i positivi in Liguria, 65 più di ieri. Guariti con 2 test consecutivi negativi sono 716 (46 più di ieri). I deceduti 866 (38 più di ieri). A Santa Margherita Ligure numeri invariati: 17 le persone positive; 11 quelle in sorveglianza attiva; 10 in quarantena perché rientrate dall’estero.

 


 

SANTA MARGHERITA LIGURE APPROVA PROGETTO DEFINITIVO ELISUPERFICIESanta Margherita Ligure guarda oltre il coronavirus….

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Friday, April 17, 2020

 


 

17 APRILE 2020| Una sintesi delle misure per le famiglie, adottate in questo periodo di emergenza sanitaria, è stata redatta dalla Regione Liguria e si può consultare a questo >>>link<<<

 


 

REPORT DEL 16 APRILE 2020| Sono 4.539 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 19 più di ieri e sono 828 i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+21). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 670 (63 più di ieri). A Santa Margherita Ligure le persone positive scendono a 17; e scendono a 11 anche quelli in sorveglianza attiva; 10 in quarantena perché rientrate dall’estero.

 


 

16 APRILE 2020| Protezioni specifiche per le donne incinte. Il Comune di Santa Margherita Ligure pensa anche alle cittadine che in questo periodo di emergenza sanitaria sono in attesa di un bimbo o di una bimba. E lo fa destinando loro le mascherine di tipo FFP2, quelle più protettive a disposizione. Per richiederle occorrerà telefonare al 335 7423747 lasciando i propri dati e l’indirizzo per la consegna.

Il Comune, infatti, provvederà direttamente a recapitare a casa il dispositivo, previa visione del certificato del medico che attesti la gravidanza che andrà esibito alla consegna.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «In questo periodo è difficile fare anche un semplice esame a cui le donne in stato interessante si sottopongono periodicamente. E comunque dover uscire di casa per recarsi negli ospedali o in luoghi medici frequentati da altri può portare paura e stress. Fornire loro un dispositivo di protezione individuale è un modo per rendere più sicuri questi spostamenti e questi controlli a tutela delle nostre mamme e dei nostri futuri cittadini».

Si coglie l’occasione per ringraziare ancora una volta i volontari di Protezione Civile, Croce Rossa e Croce Verde per la distribuzione gratuita ai cittadini delle mascherine; ne sono state distribuite circa 13.500.

Le risposte alle domande più frequenti, riguardanti la gravidanza in questo periodo di emergenza sanitaria, si possono consultare a questo >>>link<<<

 

 


 

TG SANTA N° 169 DEL 14 APRILE 2020| In questa edizione: Santa Margherita Ligure si interroga sulla fase 2, Donadoni: “Prima risolvere il tema salute”; 12 mila le mascherine consegnate, dispositivi anche per le donne incinte; distribuiti i primi buoni spesa, prosegue la solidarietà; i numeri utili; caloriferi accesi fino al 3 maggio; i lavori in porto.

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 


 

REPORT DEL 15 APRILE 2020|

Sono 4.520 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 38 più di ieri e 807 sono i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+14). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 607 (76 più di ieri). A Santa Margherita Ligure le persone positive restano 20; 13 quelle in sorveglianza attiva; 7 in quarantena perché rientrate dall’estero.

 


 

15 APRILE 2020|

Si ringrazia la famiglia Cassinelli – nella persona del nostro concittadino, il deputato Roberto Cassinelli – per la…

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Wednesday, April 15, 2020

 

 


 

REPORT DEL 14 APRILE 2020| Sono 4.482 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 127 più di ieri e 793 sono i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+ 33). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 531 (52 più di ieri). A Santa Margherita Ligure i nostri concittadini positivi sono 20; 14 quelli in sorveglianza attiva; 10 in “quarantena” perché rimpatriati.

 

 


 

14 APRILE 2020 | In Liguria è consentito allestire gli stabilimenti balneari, curare gli orti, effettuare piccoli lavori di edilizia, interventi nella nautica da diporto… Qui il decreto del Commissario Delegato del Dipartimento di Protezione Civile Giovanni Toti.

 


 

11 APRILE 2020

Solo vigilanti notturni e forze dell’ordine nella notte di Santa Margherita Ligure. Nessuno si è recato senza motivo in…

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Saturday, April 11, 2020

 

 


 

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL NUOVO DECRETO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 10 APRILE 2020

Le misure contenute dal decreto, che si può scaricare a questo >>>link<<<, saranno in vigore a partire da martedì 14 aprile e rimarranno efficaci sino a domenica 3 maggio 2020


 

REPORT DEL 10 APRILE 2020 | In Liguria sono 4174 le persone positive al Covid-19; 104 in più rispetto a ieri e sono 709 i deceduti dall’inizio dell’emergenza (+ 27). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 306 (40 più di ieri). A Santa Margherita Ligure situazione invariata rispetto a ieri: 19 i positivi; 16 in sorveglianza attiva; 10 in quarantena perché rientrati dall’estero.

 


 

Anche la Guardia Costiera nei controlli interforze organizzati a Santa Margherita Ligure per il periodo pasquale che…

Posted by Donadoni Sindaco on Friday, April 10, 2020

 

 


 

10 APRILE 2020

Prosegue grazie alle Associazioni cittadine di Protezione Civile la distribuzione gratuita a domicilio delle mascherine…

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Friday, April 10, 2020

 

 


 

9 APRILE 2020 REPORT | Sono 4.070 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 59 in più rispetto a ieri. I soggetti dichiarati guariti con due tamponi consecutivi entrambi negativi sono 266 (+27). Le persone decedute sono complessivamente 682 (28 in più di ieri). A Santa Margherita Ligure i dati dei positivi resta invariato, scendono quelli delle sorveglianze attive. I nostri concittadini positivi dunque sono 19, in sorveglianza attiva 16, in quarantena perché rimpatriati dall’estero 10.

 


 

9 APRILE 2020 | Nella delibera regionale n° 263 il nuovo bando FSE di aiuti alle famiglie di complessivi 7 milioni di euro per acquistare ausili informatici per gli alunni e studenti delle scuole/formazione e l’assistenza della persone disabili che erano nei centri diurni prima della loro chiusura

Il bando, che si aprirà mercoledì 15 aprile e si chiuderà giovedì 30 aprile, si può consultare a questo >>>link<<<

A questo >>>link<<< la versione più sintetica.

 


 

TG SANTA n° 168 del 7 aprile 2020 in questa edizione: controlli h24 in periodo pasquale; il Comune acquista e distribuisce gratuitamente 10 mila mascherine; buoni spesa, ecco come richiederli; numeri e servizi utili; raccolta super di generi alimentari per persone in difficoltà; camminata di speranza a un anno dalla riapertura della strada per Paraggi.

 

Accetta i cookies di YouTube per vedere questo video. Accettando accederai ai contenuti di YouTube. Se vuoi maggiori infomazioni sulla politica di Privacy di YouTube clicca sul link qua sotto.

Politica di privacy di YouTube

Se accetti questo avviso, la tua scelta verrà salvata e la pagina verrà aggiornata.

 

 


 

8 APRILE 2020 REPORT | Sono 4011 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 88 in più rispetto a ieri. I soggetti dichiarati guariti con due tamponi consecutivi entrambi negativi sono 239 (27 in più di ieri). Le persone decedute sono complessivamente 654 (34 in più di ieri). A Santa Margherita Ligure i dati restano invariati: i positivi sono 19; in sorveglianza attiva 17 persone; in sorveglianza perché rientrati dall’estero 12.

 


 

8 APRILE 2020: MASCHERINA DAY A SANTA MARGHERITA LIGURE, DISTRIBUZIONE GRATUITA AI CITTADINI

 

L’utilizzo delle mascherine in luoghi di aggregazione è consigliato dalla comunità scientifica per ridurre le possibilità di contagio da Covid-19 attraverso il cosiddetto droplet (effetto gocciolina). Tuttavia rendere obbligatorio l’utilizzo della mascherina nelle settimane passate avrebbe creato un problema nella popolazione poiché dispositivi attualmente di difficile reperimento.

Preferiamo offrire alla cittadinanza soluzioni concrete e non creare problemi, pertanto come Comune di Santa Margherita Ligure abbiamo sviluppato un percorso per tappe (di cui diamo conto nel seguito) che ci porta oggi ad aver acquistato circa 10 mila mascherine (del tipo “chirurgico”) che saranno distribuite gratuitamente ai nuclei familiari cittadini secondo le modalità illustrate nell’allegato.

Si tratta di una prima fornitura del Comune, che sarà successivamente integrata con quella presumibilmente in arrivo da Regione Liguria.

Ecco come abbiamo affrontato l’emergenza sanitaria in tema di D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale).

1) Già da inizio marzo, step by step, abbiamo provveduto a fornire di mascherine i dipendenti comunali, la Polizia locale, la Protezione civile, le Pubbliche assistenze, le residenze per anziani di Santa Margherita Ligure.

2) Il 22 marzo con Ordinanza del Sindaco n. 20/2020 abbiamo stabilito l’obbligo di utilizzo di guanti e mascherine da parte del personale che ha contatto con il pubblico all’interno di tutti gli esercizi commerciali in attività (supermercati, negozi, farmacie, banche…) in cui le persone devono necessariamente recarsi per fare gli acquisti dei generi di prima necessità. Abbiamo altresì stabilito particolari frequenze di sanificazione di detti locali e delle strumentazioni accessibili alla clientela.

3) Dal 7 aprile, insieme ad Ascom e CIV, abbiamo attivato la distribuzione delle mascherine per tutti gli esercenti commerciali (sono in distribuzione presso tre edicole: San Siro, Centro e Corte).

4) Da oggi abbiamo attivato la distribuzione di mascherine a tutta la popolazione, in modo da aiutare le persone a munirsi dei presidi DPI per la protezione individuale che altrimenti in questo momento non sarebbero ancora reperibili nelle grandi quantità necessarie per soddisfare tutti.

Abbiamo quindi sviluppato un progetto graduale e progressivo finalizzato a migliorare le condizioni di gestione igienico-sanitaria di questa emergenza, senza imporre ai cittadini obblighi che non possono essere assolti, ma aiutando tutti a far crescere una consapevolezza del problema e, contestualmente, a determinare un miglioramento della tutela della salute pubblica e della sicurezza delle persone.

Cari cittadini, ora che il Comune di Santa Margherita Ligure vi fornisce gratuitamente le mascherine, vi chiediamo di adoperarle secondo le giuste modalità. Ricordate, tuttavia, che la mascherina non azzera il rischio di contagio da Covid-19. Rappresenta soltanto un aiuto. Ma occorre tenere buoni comportamenti come lavarsi spesso le mani, non mettere le mani in bocca, non toccarsi gli occhi, mantenere la distanza di sicurezza interpersonale (almeno 1 mt.)

*

Il Comune di Santa Margherita Ligure distribuisce mascherine a tutta la cittadinanza

Al fine di agevolare l’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.), alla luce dell’attuale difficoltà per i privati di reperire mascherine sul libero mercato, il Comune di Santa Margherita Ligure ha predisposto un programma di distribuzione di mascherine chirurgiche per la cittadinanza.

Al fine di evitare assembramenti, sono state individuate dieci modalità di distribuzione per il ritiro diretto o la consegna domiciliare ai cittadini. Vi invitiamo a non affrettarvi, poiché le mascherine sono disponibili in numero idoneo per tutti. Ciascheduno potrà ritirare gratuitamente due mascherine ad uso personale.

Vi invitiamo altresì a ritirare le mascherine in occasione delle uscite per fare la spesa o reperire farmaci o generi di prima necessità, in modo da ridurre le uscite da casa.

PER TUTTI

CROCE ROSSA, presso la sede di Corso Matteotti, dal lunedì a sabato, dalle h 8.00 alle h 12.00

CROCE VERDE, presso la sede di Corso Matteotti, dal lunedì a sabato, dalle h 8.00 alle h 12.00

MUNICIPIO, Piazza Mazzini, presso lo sportello al piano terra, dal lunedì a venerdì, dalle h 9.00 alle h 13.00

Sarà possibile ritirate 2 mascherine per ogni persona. Sarà consentito ritirare le mascherine anche per altri famigliari portando con sé la loro carta di identità o il loro tesserino sanitario, fino ad un massimo di 6 mascherine per persona che ritira.

Nelle code rispettate la distanza di sicurezza interpersonale.

PER ULTRAOTTANTENNI

Verrà effettuata direttamente una distribuzione tramite consegna a domicilio agli ultra ottantenni mediante la Protezione civile.

Verranno consegnate due mascherine per ogni persona.

A SAN LORENZO DELLA COSTA

A San Lorenzo della Costa la distribuzione avverrà giovedì e sabato pomeriggio, dalle h 15.30 alle h 18.00, presso al sede Avis che si ringrazia per la collaborazione.

Verranno consegnate due mascherine per ogni persona.

ALTRE IPOTESI

Verrà effettuata direttamente dal Comune una contestuale distribuzione tramite consegna a domicilio per le persone seguite dai Servizi alla Persona e per le persone positive al Covid-19 e per quelle in sorveglianza attiva, a beneficio dei famigliari conviventi.

Verranno consegnate due mascherine per ogni persona.

 

DISTRIBUZIONE GRATUITA DI MASCHERINE ALLA CITTADINANZA Al fine di agevolare l’utilizzo di Dispositivi di Protezione Individuale (D.P.I.), alla luce dell’attuale difficoltà per i privati di reperire mascherine sul libero mercato, il Comune di Santa Margherita Ligure ha predisposto un programma di distribuzione di mascherine chirurgiche per la cittadinanza.Vi invitiamo a ritirare le mascherine in occasione delle uscite per fare la spesa o reperire farmaci o generi di prima necessità, in modo da ridurre le uscite da casa.Ecco i punti di distribuzione per stamattina. Da domani i punti di distribuzione verranno aumentati.CROCE ROSSA, presso la sede di Corso Matteotti, dal lunedì a sabato, dalle h 8.00 alle h 12.00CROCE VERDE, presso la sede di Corso Matteotti, dal lunedì a sabato, dalle h 8.00 alle h 12.00MUNICIPIO, Piazza Mazzini, presso lo sportello al piano terra, dal lunedì a venerdì, dalle h 9.00 alle h 13.00 Sarà possibile ritirate 2 mascherine per ogni persona. Sarà consentito ritirare le mascherine anche per altri famigliari portando con sé la loro carta di identità o il loro tesserino sanitario, fino ad un massimo di 6 mascherine per persona che ritira. Nelle code si raccomanda il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale.Dichiara il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni: «L’utilizzo delle mascherine in luoghi di aggregazione è consigliato dalla comunità scientifica per ridurre le possibilità di contagio da Covid-19 attraverso il cosiddetto droplet (effetto gocciolina). Tuttavia rendere obbligatorio l’utilizzo della mascherina nelle settimane passate avrebbe creato un problema nella popolazione poiché dispositivi attualmente di difficile reperimento. Preferiamo offrire alla cittadinanza soluzioni concrete e non creare problemi, pertanto come Comune di Santa Margherita Ligure abbiamo sviluppato un percorso per tappe che ci porta oggi ad aver acquistato circa 10 mila mascherine (del tipo “chirurgico”, regolarmente certificate) che saranno distribuite gratuitamente ai nuclei familiari cittadini secondo le modalità che illustrate. Si tratta di una prima fornitura del Comune, che sarà successivamente integrata con quella presumibilmente in arrivo da Regione Liguria».

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Wednesday, April 8, 2020

 

 

Consegna mascherine alla Cittadinanza: le Associazioni di Protezione Civile le consegneranno a domicilio per gli ultraottantenni. Poco fa il Vicesindaco di Santa Margherita Ligure Emanuele Cozzio ha distribuito i dispositivi ai rappresentanti delle Associazioni che si ringrazia per la collaborazione.

Posted by Comune di Santa Margherita Ligure on Wednesday, April 8, 2020

 

 


 

REPORT 7 APRILE 2020 | Sono 3923 le persone positive al Covid-19 in Liguria; 151 in più rispetto a ieri. Sono 620 i deceduti dall’inizio dell’emergenza (25 più di ieri). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 212 (32 più di ieri). A Santa Margherita Ligure i positivi sono 19; in sorveglianza attiva 17; in quarantena perché rientrati dall’estero 12.

 


 

7 APRILE 2020 | PASQUA, CONTROLLI STRAORDINARI H24 FINO A LUNEDÌ DELL’ANGELO

 

Santa Margherita Ligure e Portofino uniscono le forze contro “i furbetti delle seconde case o della gita fuori porta” istituendo pattuglie h24 su tutto il territorio di Santa Margherita Ligure. Da giovedì fino al lunedì di Pasquetta compresi, saranno operativi tutto il giorno e tutta la notte senza soluzione di continuità gli agenti delle due polizie comunali e i militari delle due stazioni dei carabinieri. Inoltre la Guardia di Finanza si occuperà anche di controllare e incrociare i dati delle telecamere di lettura targhe posizionate in tutti gli ingressi cittadini e funzionanti h24; saranno chiuse via Trieste e via Buonincontri per creare passaggi obbligati diretti ai posti di controllo. Infine, per il controllo delle frazioni e dei sentieri del parco di Portofino, sarà operativo un drone.

Dichiara il Sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni: «È un servizio veramente straordinario, e rappresenta l’ennesima dimostrazione dello spirito di collaborazione che sussiste fra tutte le Forze dell’ordine del territorio. Ringrazio i rispettivi Comandanti per il grande impegno che tutti stiamo ponendo per presidiare il territorio. La tutela della salute pubblica dei cittadini e il rispetto delle normative vigenti rappresenta una nostra priorità assoluta».

 


 

COMUNICATO CONGIUNTO COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE, ASCOM SANTA MERGHERITA LIGURE, CIV COSTA DEI DELFINI

Il Comune di Santa Margherita Ligure, Ascom Santa Margherita Ligure e Civ Costa dei Delfini comunicano che a partire da domani, mercoledì 8 aprile 2020, saranno distribuite ai commercianti – tramite le tre edicole di San Siro, piazza Caprera e Corte – 600 mascherine: 500 fornite da Ascom Genova e 100 fornite dal Comune di Santa Margherita Ligure. Gli esercenti che ne avessero necessità sono invitati a presentarsi, da domani, muniti di documento d’identità, per il ritiro.

 


 

7 APRILE 2020 | A PROPOSITO DELLA DIFFERENZIATA

 

Francesco Castruccio, che gestisce per conto di Docks Lanterna la raccolta dei rifiuti a Santa Margherita Ligure, fa il punto della situazione, in questo periodo di emergenza covid-19, in merito alla raccolta differenziata in città.

La racconta differenziata funziona regolarmente in questo periodo o c’è qualche accorgimento particolare che i cittadini devono adottare?

«La raccolta differenziata avviene sempre nella stessa maniera, nei medesimi giorni e nei medesimi orari, non sono state infatti apportate modifiche».

È regolare anche il ritiro gratuito degli ingombranti?

«Sì, confermo. Per far sì che lo si possa effettuare è sempre necessario chiamare il numero verde 800 211 555, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30, per prendere l’appuntamento per il ritiro degli ingombranti sotto casa».

Questa emergenza sanitaria fa sì che la gente stia molto di più in casa, sono quindi cambiate le abitudini delle persone. Di riflesso, cambia qualcosa anche nella gestione della raccolta differenziata?

«Innanzitutto, dato che la gente sta di più in casa, accumula più spazzatura e di conseguenza abbiamo deciso di fare un doppio passaggio nei condomini per il ritiro dei rifiuti. Si fanno anche le grandi pulizie e magari si decide pure di svuotare le cantine. A questo proposito però è bene fare una raccomandazione: è sempre necessario fare la raccolta differenziata nella maniera opportuna, distinguendo bene i rifiuti; se ci sono degli ingombranti si può sempre chiamare il numero verde per il ritiro concordato, altrimenti è meglio evitare di portare subito fuori tutto quello che è stato accumulato e magari avere un po’ di pazienza e aspettare che questa emergenza sia finita e si sia tornati a un minimo di normalità».

 


 

VEDI NOTIZIE PRECEDENTI