Lifeguard sulla spiaggia di Ghiaia

 02 – Luglio – 2015

Santa Margherita Ligure, 2 luglio 2015 COMUNICATO STAMPA Per la prima volta nella storia recente di Santa Margherita Ligure, la spiaggia libera più frequentata e centrale della città, quella di Ghiaia, sarà presidiata da due bagnini. L’iniziativa è del Comune di Santa Margherita Ligure che ha voluto garantire un presidio di salvamento anche in una spiaggia libera. Il servizio è stato attivato in collaborazione con l’associazione Paraplegici Liguria Onlus, gestori della concessione della limitrofa spiaggia “Mare per tutti”, sulla porzione di spiaggia libera di Ponente (di fronte alla fermata dell’autobus).

«Pur non essendo obbligatorio – spiega il sindaco Paolo Donadoni – la Capitaneria di Porto ha spesso auspicato, a tutela dei bagnanti, l’attivazione di un servizio di salvamento soprattutto nei periodi di maggior frequenza della spiaggia. Abbiamo trovato le risorse per rendere operativo il servizio nei mesi di luglio e agosto offrendo, inoltre, un’opportunità lavorativa a due ragazzi di Santa Margherita Ligure». I nomi dei due bagnini sono Veronica Paccagnella e Simone Bandinelli.

L’iniziativa si colloca in una serie di attività che, stante l’ottenimento della Bandiera Blu, sono volte al miglioramento dell’acqua e dei servizi.