Nuova mostra alla galleria Cella art & communication di corso Marconi a Santa Margherita, a partire da sabato 4 settembre quando, alle ore 18, verrà inaugurata la personale dell’artista Giovanna Comandè, dal titolo “Il gioco della vita”.

L’arte è vita e la vita è un gioco, a volte tragico a volte buffo, di cui noi siamo inevitabilmente i personaggi principali che lanciamo dadi della nostra sorte. Giovanna Comandè rappresenta questo gioco attraverso la forza della figurazione e del colore, con la luce frontale e i contorni marcati che rimandano all’espressionismo tedesco, agli artisti della Brüke. Ma rispetto a loro elimina il contorcimento psicologico e la feroce denuncia sociale per rappresentare, attraverso la sua visione critica e umoristica, storie di vita con personaggi improbabili rappresentati in girotondi festosi o stretti in un volo “chagalliano”, uniti in un “horror vacui” di segni, colori e forme.

La mostra sarà visitabile sino a domenica 22 settembre, dal mercoledì alla domenica, in orario compreso tra le 10.30 e le 12.30 e tra le 15.30 e le 19.30.