Radio Club Levante

Fondato nel novembre del 1993, a Lavagna, dove ha tuttora la propria sede legale in piazza Cordeviola, il Radio Club Levante ha inizialmente riunito, sotto il proprio nome, una ventina di radioamatori, appassionati di radiocomunicazioni.
L’Associazione, fin da subito, non ha avuto una precisa connotazione comunale, ma ha piuttosto allargato il fronte ad altre competenze, iniziando a collaborare con diversi Comuni, da Lavagna a Ne, e poi anche Santa Margherita Ligure, e proprio di Santa Margherita Ligure è il suo presidente, Marco Ferrini.
Hanno fatto seguito le collaborazioni con altri Comuni del comprensorio, che attualmente nella zona del Levante sono undici, con cinque sedi operative: Lavagna, Santa Margherita Ligure, in piazza Raoul Nobili, nei pressi della stazione ferroviaria, aperta sempre al mattino un paio d’ore dov’è puntualmente presidiata da qualcuno, Caperana di Chiavari, cuore della squadra antincendio, Conscenti di Ne e Gattorna in Val Fontanabuona, nel Comune di Moconesi, in posizione centrale per l’Alta Fontanabuona.
Sono attivi presìdi di volontari in tutti questi distaccamenti, su cui gravitano in tutto, dalle venti alle trenta unità per distaccamento, per un totale di centocinquanta volontari, stabili da un po’ di anni.
A Santa Margherita Ligure è stata stipulata una convenzione con l’Ente Parco di Portofino, per l’attività di monitoraggio del territorio e per l’addestramento dell’attività cinofila; è inoltre in atto una convenzione ad hoc per il monitoraggio del territorio anche in sella alle mountain bike.
Su Santa Margherita Ligure operano una trentina di persone, per tutto quello che attiene la Protezione Civile, l’addestramento, i corsi formazione, gli incontri con le scuole di ogni ordine e grado, dall’asilo sino alle Superiori, con materiale didattico da distribuire a seconda dei destinatari della lezione.
Un progetto avviato peraltro più di vent’anni fa, nel 1997 con l’obiettivo “Scuola Sicura”, e portato avanti ancora adesso.
Vengono effettuate attività di prevenzione e comunicazione, incontrando non solo scolaresche, ma anche le piazze, per incontrare e parlare con le persone, uno di questi casi, a Santa Margherita Ligure, è rappresentato dalla partecipazione annuale all’iniziativa “Vai Tranquillo”, cui il Radio Club Levante ha sempre puntualmente aderito.
Il Radio Club Levante partecipa inoltre a tutte le campagne di raccolta fondi per la ricerca, in favore per esempio dell’Unicef, oppure di Telethon; perché i volontari non si tirano mai indietro nell’arco dell’anno per cercare di essere utili alla collettività.
L’apice sono poi gli interventi reali in caso di calamità, come attività di volontariato in favore della popolazione, in ambito locale e regionale ma, all’occorrenza, in casi estremi, anche in diverse zone d’Italia, come avvenuto in occasione dei terribili terremoti che gli scorsi anni hanno colpito Abruzzo, Emilia e Lazio.
Alcuni volontari del Radio Club Levante hanno seguito corsi specifici per rendersi utili in queste situazioni di assoluta emergenza, come nel caso degli interventi tra le macerie.
Non mancano inoltre le attività ludiche promosse dal Radio Club Levante, per recuperare anche qualche contributo, sia attraverso il Comune, che sostiene ogni volta iniziative di questo tipo, sia tramite sponsor, che sono sempre d’aiuto.
È il caso delle Miniolimpiadi (giochi di una volta alla vigilia di Pasqua) e prima ancora del Carnevale; per vent’anni è stata inoltre organizzata Miss Santa Margherita Ligure, a partire da metà anni Novanta, poco prima di Ferragosto (tra il 10 e il 14 agosto), mentre nell’estate del 2019 è stata la volta di una serata di “Solidarietà in musica”, un concerto con lotteria di beneficenza, ai giardini a mare di piazza Martiri della Libertà, a Santa Margherita Ligure.
In futuro c’è senz’altro l’idea di riproporla, nella speranza che nel frattempo l’emergenza sanitaria, cui anche il Radio Club Levante fa fronte attraverso il supporto dei propri volontari, sia del tutto cessata.
Chi volesse avvicinarsi all’attività del Radio Club Levante può naturalmente farlo e sarà sempre il benvenuto, l’importante è che abbia compiuto almeno i sedici anni di età.

Tel: 338 894 5557
Email: radioclublevante@libero.it
www.radioclublevante.it