Santa Margherita Ligure incontra il dottore di Lampedusa

LUNEDÌ 20 FEBBRAIO alle ore 20,45 nell’Auditorium SANTA MARGHERITA di Via Vittoria 1c, l’Oratorio Interparrocchiale “Il Pozzo di Sicar” organizza una straordinaria serata con il dott. PIETRO BARTOLO, il medico di Lampedusa protagonista di “FUOCOAMMARE”, film diretto da Gianfranco Rosi e candidato al Premio Oscar come Miglior Documentario.

Il dottor BARTOLO racconterà la sua esperienza a giovani e famiglie della nostra città, in un evento di grande importanza inserito nel progetto “Cura DiMigrante”, avviato dalle parrocchie cittadine in collaborazione con l’Istituto Comprensivo cittadino. L’incontro infatti è stato preparato nelle scuole della città attraverso la visione della fiction televisiva “Lampedusa”, con la lettura di articoli di giornale che documentano gli ultimi anni nell’isola siciliana, contrassegnati da migliaia di sbarchi di profughi provenienti dal continente africano, e con dialoghi sull’immigrazione che si sono svolti in classe e nei locali dell’oratorio interparrocchiale.

Questo incontro con il dr. Bartolo è l’unico che il medico, autore del libro “Lacrime di Sale”, terrà in Liguria, prima di volare negli Stati Uniti per la presentazione ufficiale del film “Fuocoammare” alla stampa americana, nell’imminenza della Notte degli Oscar, dove il documentario potrebbe vincere la prestigiosa statuetta. Dopo la storica visita di Papa Francesco nel 2013, questa pellicola ha nuovamente portato all’attenzione del mondo la drammatica situazione vissuta dai sanitari e dalla popolazione di Lampedusa, che da molti anni a questa parte è alle prese con una perpetua emergenza. Dopo una breve visita nell’isola di don Gian Emanuele Muratore, parroco di S. Margherita, lo scorso autunno è stato attivato il progetto “Cura diMigrante” che consente ai sammargheritesi, ed in particolare ai ragazzi delle scuole medie, di essere solidali con gli amici di Lampedusa; l’incontro con il dr. Bartolo suggellerà questa importante collaborazione.

L’evento di lunedì 20 febbraio ha ottenuto il Patrocinio dei Comuni di Santa Margherita Ligure, Portofino e Rapallo