Si parla delle fake news della scienza venerdì 30 agosto a Villa Durazzo

Nuovo appuntamento con la rassegna culturale “Estate con le stelle”, venerdì 30 agosto nel Salone degli Stucchi di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure, a partire dalle ore 18.

Il titolo dell’incontro è “Balle Spaziali: come riconoscere le fake news della scienza”, con Stefano Bagnasco. L’evento è organizzato dai Servizi Bibliotecari del Comune di Santa Margherita Ligure ed è a cura dell’Associazione Culturale Kòres.

Dopo una serie di incontri dedicati a fare divulgazione scientifica rigorosa, comprensibile e interessante per il grande pubblico, “Estate con le stelle” si occuperà in questo caso di quando la scienza non sia scienza bensì diventi “bufala”, quindi invenzione, “fake news”: insomma, le “Balle Spaziali” spiegate da Stefano Bagnasco.

Perché nascono le fake-news? Ce ne sono più che in passato o se ne parla solo di più? Conoscere è più facile in questo tempo di informazione globale, perché il risultato sembra invece una maggiore credulità? Quali colpe ha internet? Qual è la soluzione? Come difendersi? A questi e ad altri interrogativi, che toccano e incuriosiscono noi tutti, risponderà da un punto di vista impeccabilmente scientifico Stefano Bagnasco.

Stefano Bagnasco (nella foto) è, intatti, ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ha lavorato al National Accelerator Laboratory di Chicago e al CERN di Ginevra; collabora con il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP).

L’ingresso all’incontro per il pubblico è libero, sino ad esaurimento dei posti disponibili. Seguirà aperitivo offerto a tutti i partecipanti.