Associazione Culturale Lilium

Oltre dieci anni fa è nata l’Associazione culturale Lilium, presieduta da Tiziana Maschi, che può vantare, come proprio fiore all’occhiello, il Ballo dei Gigli, che spesso e volentieri viene organizzato a Villa Durazzo, a Santa Margherita Ligure.


Il Ballo dei Gigli rappresenta sempre un’occasione propizia per raccogliere fondi per promuovere lodevoli iniziative, come in occasione del restauro di opere d’arte che diventino così fruibili a tutti e ad un vasto pubblico.

In questo particolare novero rientra per esempio la raccolta fondi che venne effettuata per realizzare il restauro della cornice del dipinto di Bernardo Castello, che si trova nell’oratorio sammargheritese di San Bernardo ed è curato dall’omonima arciconfraternita.
Con il trascorrere degli anni l’Associazione culturale Lilium ha proseguito, sempre con successo, l’attività di promozione di altre raccolte di fondi, sempre per riuscire a portare a termine importanti e significative opere di restauro.
Come nel caso del riammodernamento della statua della Madonna della Misericordia, sempre a Villa Durazzo, oppure la grande tela che raffigura Anchise in fuga da Troia in fiamme, una consolle dorata settecentesca, una specchiera dorata settecentesca, una specchiera (sempre settecentesca) policroma, oltre agli arredi della cappella, sempre di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure, per riportare esempi senz’altro significativi.
Gli eventi promossi e organizzati dall’Associazione culturale Lilium sono di portata internazionale; raggiungono infatti per l’occasione Santa Margherita Ligure persone provenienti da ogni parte del mondo, come nel caso di delegazioni degli Stati Uniti d’America o del Giappone, ma anche da Casa Savoia, oppure la principessa Elettra Marconi e anche nomi di spicco dell’imprenditoria e dell’aristocrazia internazionale.
Tre anni fa l’Associazione ha anche organizzato una mostra di bronzi di notevole valore, alla presenza dell’artista Giovanni Maria Malerba Di Busca – noto come Giò di Busca – artista conosciuto e rinomato in questo settore.


Da sottolineare anche il convegno sul turismo internazionale, che si è tenuto sempre a Villa Durazzo, a Santa Margherita Ligure, alla presenza del segretario generale di Inta, il più grande ente che lavora al fianco dell’Onu per lo sviluppo dei Paesi in chiave turistica, ed è stato presentato anche il libro sulla regina Elena di Savoia, “Elena d’Italia, la Regina buona” di Guglielmo Bonanno di San Lorenzo.
Alla fine di dicembre del 2019 l’Associazione ha inoltre organizzato un concerto per pianoforte, sempre a Villa Durazzo, con il pianista Pierfrancesco Gaviglio Rouby, che ha fatto registrare un notevole successo di pubblico.
A giugno 2020 non si è potuto tenere l’annuale Ballo dei Gigli a Villa Durazzo per via dell’emergenza sanitaria anche se l’auspicio dell’Associazione Culturale Lilium, presieduta da Tiziana Maschi, è sin da ora quello di poterlo riproporre nell’estate del 2021, secondo un programma e un’organizzazione ormai ben consolidati nel tempo.

Email: tiz.maschi@gmail.com – info@liliumonlus.org
Facebook: @ONLUSLILIUM