Associazione “Il Cuore di Santa non dimentica Mai”

“Il Cuore di Santa non dimentica Mai” è un’Associazione di promozione sociale, fondata a seguito della prematura scomparsa, in seguito a un tragico incidente stradale, di Mario Mai, giovane assai conosciuto a Santa Margherita Ligure, che ha perso la vita l’11 settembre 2013.
Sette le persone che compongono il direttivo: il presidente Stefania Mai, sorella di Mario, Massimo Violani, Andrea Bernardin, Alberto “Peppo” Passalacqua, Marco Verna, Massimiliano Zanasi e Alessandro Fortino, vicepresidente e figlio di Stefania Mai, nonché nipote di Mario.
«La nostra Associazione – spiega Stefania Mai – è nata nel momento in cui abbiamo voluto concretizzare il bene che abbiamo respirato dopo la prematura e tragica scomparsa di Mario. Lui ha donato i suoi organi, dopo la tragedia abbiamo respirato tantissimo bene, visto che il ricordo lasciato da lui è stato bellissimo, in tanti ci hanno manifestato il desiderio di fare qualcosa di concreto per dare un senso a tutto questo.
Inizialmente, nel 2013, abbiamo raccolto fondi per donare ambulanze a Croce Rossa e Croce Verde di Santa Margherita Ligure, poi per sistemare nuovi giochi al Parco degli Elfi nel Quartiere degli Ulivi.
Questi primi passi li abbiamo compiuti nella città di Santa Margherita Ligure; abbiamo iniziato così, ci siamo resi conto che c’era tantissima voglia di partecipare, al punto da costituire qualcosa di solido, che potesse andare avanti nel tempo, e nel 2016 è nata pertanto l’Associazione vera e propria e abbiamo proseguito con le iniziative».
La mission di “Il Cuore di Santa non dimentica Mai” è quella di aiutare concretamente, fare sempre qualcosa di concreto per chi è in difficoltà e sono i componenti dell’Associazione che decidono come organizzare le iniziative e a chi devolvere le somme raccolte. «Siamo sette – prosegue Stefania Mai – ma l’Associazione, idealmente, è come se fosse formata da tutta Santa Margherita Ligure.


Nel corso della serata annuale che ogni anno viene organizzata ad ottobre, sono coinvolte diverse realtà cittadine, dai ristoratori ai panettieri, da chi ci mette a disposizione il locale ai commercianti.
Da parte loro viene fatta un’offerta, con cui si possono acquistare i premi per la lotteria, e a collaborare sono anche Croce Rossa e Croce Verde, il Comitato della Festa della Primavera che si impegna in cucina; i piatti, una volta pronti, bisogna dividerli e impiattarli, mentre i cabarettisti offrono gratuitamente il loro show; coinvolgiamo anche alcune società di calcio, come Sampdoria e Genoa, e arrivano maglie da battere all’asta un po’ di tutte le squadre.
Le spese per noi sono ridotte davvero al minimo e così riusciamo a raccogliere cifre importanti, grazie proprio alla collaborazione di tutti».
Si tiene così la serata che prende il nome dell’Associazione stessa, “Il Cuore di Santa non dimentica Mai”: si parte con la prenotazione dei tavoli, poi offerta all’ingresso, cena servita a buffet, vini compresi, che vengono offerti; a sera inoltrata show di cabaret e dj set, con tanto di lotteria e battuta all’asta delle maglie delle squadre di calcio.
I fondi raccolti vengono poi devoluti in beneficenza, come accaduto anche in favore del progetto Nao dell’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova. È stato infatti possibile finanziare, per dodici mesi, l’ingresso in reparto, una volta alla settimana, di Nao, un umanoide accompagnato da un ingegnere informatico, una neuropsichiatra e una psicologa che vanno tra i bambini, e il robot interagisce con loro.
È stato inoltre acquistato di recente anche un ecografo portatile per l’Ist dell’Ospedale San Martino, sempre di Genova.
All’acquisto dell’ecografo hanno contribuito anche gli amici di un’altra Associazione di promozione sociale “Insieme per Ghigo”, in ricordo di un altro giovane sammargheritese scomparso pochi anni fa, Nicola Gianni “Ghigo”, e Luca Franzi, che ha ideato e registrato il marchio “Carega” che, dopo la terribile mareggiata di fine ottobre 2018, ha iniziato a fare piccoli adesivi che fossero a ricordo della resilienza e resistenza del pino della “Carega”, come un autentico emblema. Franzi ha per questo ricevuto offerte grazie a persone che hanno liberamente donato una somma, da qui è nata la partnership con “Insieme per Ghigo” e “Il Cuore di Santa non dimentica Mai”.
Croce Verde e Croce Rossa di Santa Margherita Ligure sono state le destinatarie dei fondi raccolti in occasione della serata benefica di quest’anno, che si è tenuta domenica 11 ottobre al Covo di Nord Est, alla presenza del comico Antonio Ornano.

Email: ilcuoredisanta@pec.it
Facebook @ilcuoredisantanondimenticamai
www.ilcuoredisantanondimenticamai.org