Associazione “Il Melograno” Onlus

L’Associazione “Il Melograno” Onlus, con sede a Santa Margherita Ligure, opera per contribuire ad alleviare le situazioni di criticità abitativa; è attiva dal 2006 nell’area a levante della città metropolitana di Genova, collaborando in particolare con i Comuni di Sori, Recco, Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante e Casarza Ligure.
La realtà del Melograno ha avuto origine all’interno dell’Istituto Colombo di via Dogali, il cui iter di ristrutturazione era iniziato nella seconda metà degli anni ’90, per volere di don Marco Torre, in quel periodo responsabile della pastorale giovanile cittadina, appoggiato da don Pino Carpi, che reggeva la parrocchia di Santa Margherita (il suo testimone venne poi raccolto da don Luciano Smirni, in seguito dallo stesso don Marco e ora don Gian Emanuele Muratore), proprietaria del Colombo, con il sostegno dell’Amministrazione comunale che condivise con la parrocchia il progetto ideale, grazie al contributo finanziario di un benefattore sammargheritese, che è sempre voluto rimanere anonimo.


Il sogno di don Marco, divenuto in questo modo realtà, era quello di creare all’interno del Colombo un edificio della Chiesa pensato come servizio alla vita delle persone a 360 gradi, come aggregazione giovanile, ma anche con finalità come quelle del Melograno, che oggi infatti offre un servizio di accoglienza abitativa, secondo due modalità: accoglienza temporanea di breve periodo, da alcune settimane sino a un massimo di dodici mesi (solo in casi particolari sino a diciotto mesi), in minialloggi in subcomodato gratuito ad uso abitativo; oppure accoglienza di medio periodo in appartamenti locati dall’associazione stessa e assegnati per alcuni anni, sino a tre più due o quattro più quattro, in sublocazione a canone moderato.
Il servizio di accoglienza viene offerto nella struttura centrale composta da quattordici mini alloggi in via Dogali (angolo con via Franceschetti) e nella struttura diffusa sul territorio (Progetto Arca), in continua espansione, attualmente costituita da sei mini alloggi e un appartamento a Santa Margherita Ligure e da due appartamenti a Rapallo.
Il consiglio direttivo dell’Associazione, che aderisce alla Consulta comunale del Volontariato, è composto dal presidente Agostino Ricci, dalla vicepresidente Silvia Dario Pescatore, Ivana Schenone, responsabile dell’accesso, Marisa Cecconi, responsabile del servizio, e Giuseppe Ciapparelli, responsabile della contabilità.
“Il Melograno” Onlus intraprende inoltre alcune iniziative collaterali, a cominciare da quelle volte a migliorare la comprensione della bellezza musicale. Il Progetto Centro di Cultura Musicale, promosso dal Comune di Santa Margherita Ligure e dall’Associazione “Il Melograno” ha infatti la finalità di contribuire alla diffusione della cultura musicale nel territorio.
Il Progetto organizza ogni anno incontri e concerti.
Nel 2019 è andata in scena Musica&Musica armonie del mondo: la grande musica germanica in concerti dedicati ad Händel e Haydn, tra fine estate e inizio autunno 2019, mentre prima di Natale è stata la volta di “Offenbanch 200”, dedicata al compositore e violoncellista tedesco naturalizzato francese, nel duecentesimo anniversario dalla nascita. Le finalità dell’iniziativa sono molteplici: sviluppare capacità di ascolto consapevole, nell’ambito della musica classica, a partire da richiami a grandi opere liriche; fornire un quadro sintetico del contesto socioculturale, e in particolare artistico e musicale, delle epoche esaminate; avvicinarsi al pensiero creativo dei compositori; iniziare a comprendere struttura e significato delle opere proposte, con nozioni sulle componenti fondamentali e sulle forme musicali.
Un interessante percorso di storia della musica, per offrire significativi spunti e aiutare ad apprezzare in tutta la sua ricchezza il fenomeno musicale. L’obiettivo è quello di far proseguire il percorso anche nel 2021.
A inizio 2020 anche un’interessante iniziativa sulla cucina del recupero: domenica 12 e domenica 19 gennaio si erano tenute “Elimina spreco” conferenze sulla cucina del recupero, come preparare ottimi piatti con gli avanzi del pane e delle verdure, incontri a cura del gastronomo Tullio Vacca.
Era inoltre previsto un ricco programma di conferenze e concerti, purtroppo stoppato dall’emergenza sanitaria, e proprio in questo periodo l’Associazione “Il Melograno” non ha fatto mancare l’aiuto ai bisognosi.
Sempre in ambito sociale, l’Associazione è in prima fila nel progetto “Pane Nostro”, coordinato dalla Caritas cittadina, e attivo a Santa Margherita Ligure dall’aprile 2015.
In risposta al bando della Regione Liguria “Recupero prodotti alimentari e prevenzione rifiuti”, l’Associazione “Il Melograno” Onlus ha presentato nel 2018 il Progetto Eliminaspreco, ammesso nel 2019 al finanziamento dalla Città Metropolitana di Genova.
Il progetto ha la finalità di recuperare le vivande in eccedenza presso alcuni ristoranti e gastronomie della città e di distribuirle, a scopo solidaristico, a famiglie e persone in difficoltà economica.
Al progetto, che si avvale del Comune di Santa Margherita Ligure come partner istituzionale, aderiscono come partner operativi anche Caritas cittadina e Cav Onlus.
Tel.: 347 847 2871
Email: melograno.2002@libero.it
www.ilmelograno-onlus.it