Musica, teatro, cinema e televisione dietro le quinte, di e con Guido Roncalli di Montorio, per la serata dal titolo “Roncalli racconta Roncalli”, in programma in piazza Caprera, a Santa Margherita Ligure, domenica 8 agosto alle ore 21.

Si tratterà di una chiacchierata in musica con immagini inedite sullo show business visto dal di dentro. Organizza il Comune di Santa Margherita Ligure.

La partecipazione per il pubblico è prevista esclusivamente con posti a sedere e muniti di Green Pass. Prenotazioni dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12, al numero di telefono 0185 205314.

È tornata la grande danza a Santa Margherita Ligure, grazie a un seminario al palazzetto dello sport e a uno spettacolo pubblico.  L’appuntamento è fissato per la serata di giovedì 5 agosto, alle ore 21.15, all’anfiteatro Bindi dei giardini a mare di piazza Martiri della Libertà. Il programma prevede un’Ouverture e, a seguire, lo spettacolo “Outnumb3r”.

In precedenza, da martedì 27 a venerdì 30, al palasport cittadino di via Generale Liuzzi, si è tenuto uno stage seminario, nell’ambito dell’International Dance Festival “Gravina in Danza on tour”.

Giovedì 5 agosto in programma “Una serata per la Danza” all’Anfiteatro Bindi a partire dalle 21:15, per un grande spettacolo di ballo.

L’Ouverture sarà all’insegna dell’esibizione della locale Scuola di Danza, diretta dall’insegnante Beatrice Gardella, con la sammargheritese Asia Anselmi e Gren Janko, anche lei di Santa Margherita Ligure, sul palco insieme a Luca Anatriello, entrambi laureati all’Accademia Nazionale di danza di Roma.

“Outnumb3r”, progetto creativo giovane, alla ricerca di nuove tendenze, avrà per protagonisti Domenico Ciaccia, ballerino professionista e coreografo, e un gruppo di danzatori professionisti, accompagnati dalla voce di Pia Ciaccia.

Domenico Ciaccia è inoltre il direttore artistico di eventi internazionali, proprio come il “Gravina in Danza on tour”, che ha fatto tappa a Santa Margherita Ligure, al palazzetto dello sport, tra martedì 27 e venerdì 30 luglio, per un gemellaggio all’insegna dell’arte e della danza.

 

Prosegue a Santa Margherita Ligure la rassegna culturale “Il Salotto di Amalia”, promossa dai Servizi Bibliotecari del Comune. Giovedì 5 agosto alle ore 18, sotto la tensostruttura del parco di Villa Durazzo, incontro con l’autrice Patrizia Ciribè e presentazione dei suoi libri: Ada Gigli signorina, felicemente infelice (Arduino Sacco Editore); L’idillio tra l’uomo e l’ombra (Casa Editrice Nulla die); Una foglia caduta in estate (Casa Editrice Nulla die). Conduce l’incontro Marina Marchetti. Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0185 205453.

 

Tutti i giovedì di luglio ed agosto dalle 20.00 alle 21.30 nella Piazza del Sole di Santa Margherita Ligure l’insegnante Maurizio Galli proporrà degli incontri di yoga dinamico graduale (Viniyogah).
Il metodo è basato su sequenze in movimento coordinate con una specifica modalità respiratoria con il fine di mantenere il corpo sano, armonizzare l’energia e calmare la mente.
La cittadinanza è invitata a partecipare unendosi alla pratica. E’ necessario munirsi di tappetino personale. La partecipazione è libera nel rispetto delle norme di sicurezza anti COVID-19. In caso di maltempo gli incontri si terranno all’interno della palestra delle scuole medie in via Generale Liuzzi.

Prosegue l’edizione 2021 del Santa Festival. Venerdì 6 agosto, alle ore 21.30, a Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure, l’associazione Musicamica presenta il concerto per Glauco Cambursano dei partecipanti al corso internazionale di alto perfezionamento di flauto del Maestro Maurizio Valentini.

Il Santa Festival, giunto alla XIV edizione, è organizzato in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure nell’ambito dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Musicale, con direzione artistica di Giovanna Savino. L’ingresso è a offerta libera a favore di Associazione Musicamica. Necessaria la prenotazione, telefonando al 339 6531632 ed è obbligatorio anche l’uso della mascherina. Partecipazione solo con posti a sedere ed è necessario essere muniti di Green Pass.

I soci del Fotoclub Immagine Avis di Santa Margherita Ligure promuovono, con il patrocinio del Comune, per sabato 7 agosto (in caso di maltempo previsto il posticipo a domenica 8 agosto), in piazza Caprera, a Santa Margherita Ligure, dalle 10 alle 18, la manifestazione fotografica “Il Fotoclub si presenta”: 16 autori, 16 temi, 48 foto.

Si tratta di una mostra con le foto di alcuni soci del club, che propongono i temi a loro più congeniali. Ogni autore porta un tema e ha tre opportunità per mostrare ciò che più appartiene alla propria indole. Si va quindi dallo sport alla Macro, dal reportage agli animali, dai notturni ai panorami. Un ventaglio di immagini nel quale i visitatori troveranno certamente la foto del cuore.

Il Parco del Flauto Magico torna a vivere. Dopo gli interventi che ne hanno permesso – lo scorso 9 giugno – la riapertura (era chiuso dal 2012), l’Associazione Kòres, in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure e i Servizi Bibliotecari, propone una serie di appuntamenti, dedicati a tutti, grandi e piccini, tra i ritrovati giochi disegnati dal Maestro Emanuele Luzzati e l’ombra dei vialetti. Si tratta di quattro eventi, dai laboratori per bambini al teatro.

Il primo degli appuntamenti promossi da Kòres al Flauto Magico è previsto per sabato 7 agosto, tra i coloratissimi giochi disegnati da Emanuele Luzzati appena restaurati all’interno del Parco di corso Rainusso, inaugurato e riaperto al pubblico su impulso della stessa Kòres al fianco del Comune. Alle 17 sarà in programma un laboratorio per bambini sul riciclo creativo “Formo, trasformo e invento per giocare in allegria”, tenuto dall’architetto Alessandra Rotta e realizzato sotto l’egida dell’Inbar, Istituto Nazionale di Bio-Achitettura.

Sabato 14 agosto alle 18 verrà messa in scena la rappresentazione teatrale “A piede libero” del Faber Teater. Nella serata di martedì 17 agosto, alle 21, al Parco del Flauto Magico, sarà invece la volta dello spettacolo “Il mio Rigoni Stern”, realizzato e interpretato da Pino Petruzzelli, che offrirà un percorso tra vita e opere del grande scrittore, sensibile ai temi della natura e della vita aspra sulle montagne, nato cento anni or sono.

Sabato 21 agosto, alle 17, tornerà il laboratorio per bambini sul riciclo creativo “Formo, trasformo e invento per giocare in allegria”, tenuto dall’architetto Alessandra Rotta e realizzato sotto l’egida dell’Istituto Nazionale di Bio-Achitettura.

Per informazioni: Associazione Culturale Kòres, infokores@gmail.com, 348 8830991, www.associazionekores.it – Servizi Bibliotecari: 335 7587776

Nuovo concerto per il XIV Santa Festival, organizzato dall’Associazione Musicamica, in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure, nell’ambito dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Musicale 2021.

Si tratterà in questo caso di un “Omaggio a Morricone”, in programma al porto di Santa Margherita Ligure, all’altezza di banchina Rizzo, lunedì 9 agosto alle ore 21.30 (in caso di pioggia all’auditorium dell’Istituto Comprensivo Santa Margherita in via Generale Liuzzi).

Protagonista la “Banda Barsotti”, formazione composta da Luca Magni al flauto, Massimo Barsotti al pianoforte e Giulio Barsotti al contrabbasso. Arrangiamenti di Massimo Barsotti. La direzione artistica è di Giovanna Savino.

La Banda Barsotti propone un programma che vuole essere un omaggio al grande compositore Ennio Morricone, con alcuni dei suoi capolavori tra cui “Giù la testa”, Cinema Paradiso”, “C’era una volta il west” ed altri brani molto accattivanti che si rifanno alle colonne sonore di film entrati nella storia della musica e del cinema di grandi registi. L’idea si sviluppa partendo dalla musica classica e mantenendosi sulla produzione sonora da parte del pianoforte e del contrabbasso. Il flauto suona classico. La “Banda Barsotti” prende il nome da Massimo Barsotti (prima foto in basso), ideatore e arrangiatore e pianista dell’ensemble, infondendo alle composizioni raffinate e particolari innovazioni. Tutte le musiche sono scritte e costruite su schemi classici e modificati nella fase dello sviluppo tematico. Giulio Barsotti (seconda foto in basso), contabbassista, anche lui di origine toscana come il padre Massimo, caratterizza con il suo innato senso ritmico e l’uso a volte percussivo dello strumento l’accompagnamento dei brani. L’interpretazione  e la musicalità dei temi classici spetta al flauto di Luca Magni (terza foto in basso).

Ingresso a offerta libera a favore dell’Associazione Musicamica. Obbligatoria la prenotazione, telefonando al 339 6531632; partecipazione esclusivamente solo con posti a sedere. Obbligatorio essere muniti di Green Pass e mascherina.

 

San Lorenzo della Costa, frazione collinare di Santa Margherita Ligure, in festa martedì 10 agosto per il proprio patrono. La sera precedente, quella di lunedì 9 agosto, nella chiesa parrocchiale, concerto di musica sacra; martedì 10, alle 10.30, messa solenne presieduta dal vescovo di Chiavari, monsignor Giampio Devasini; in serata, alle 21, la liturgia del vespro.

Prevista per l’occasione l’apertura annuale della mostra mercato artigianale in favore delle missioni; verranno inoltre portati avanti progetti in favore della Tanzania (un pasto al giorno), dell’Uganda (scolarizzazione) e della città di Santa Margherita Ligure per un aiuto sul territorio.

Prosegue l’edizione 2021 del Santa Festival. Mercoledì 4 agosto, alle ore 21.30, nella chiesa di San Siro, a Santa Margherita Ligure, l’associazione Musicamica propone il concerto per flauto e clavicembalo del duo composto da Federico Vallegra (flauto) e Guido Ferrari (clavicembalo), su musiche di Marcello, Chedeville, Handel, C.P.E. Bach.

Il Santa Festival, giunto alla XIV edizione, è organizzato in collaborazione con il Comune di Santa Margherita Ligure, nell’ambito dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento Musicale, con direzione artistica di Giovanna Savino. L’ingresso è a offerta libera a favore di Associazione Musicamica. Obbligatoria la prenotazione, telefonando al 339 6531632 e obbligatorio anche l’uso della mascherina.