Outdoor Portofino

Sport. Nature. Education.
Questi sono i tre valori su cui si fonda il progetto di Outdoor Portofino, un’associazione che promuove lo sport, il turismo sportivo e le attività di educazione ambientale legate all’Area Marina Protetta e al Parco di Portofino, alle Cinque Terre e ad altre zone di interesse naturalistico e culturale della Liguria.
Il progetto è guidato da un’ottica di sostenibilità, con particolare riguardo alla valorizzazione delle attività tradizionali, delle culture locali, del turismo ecocompatibile e alla fruizione da parte delle categorie socialmente sensibili.


La mission è sensibilizzare le persone a uno stile di vita attivo, consapevole e sostenibile e fare in modo che tutti possano arrivare a questo risultato. Per questo Outdoor Portofino, sodalizio presieduto da Luca Tixi, punta molto sulle attività con bambini, realizzando progetti di sensibilizzazione ed educazione, e con persone affette da disabilità, perché nessuno possa sentirsi escluso da questa filosofia.
Outdoor Portofino è una società pronta ad accogliere ogni tipo di sportivo, dal turista, all’appassionato, al neofita. L’obiettivo è rendere gli sport fruibili a tutti e diffondere una cultura ambientale di rispetto e conoscenza del mare e del territorio circostante.
Non a caso Outdoor Portofino è una delle società sportive che ha aderito con successo al bando lanciato dal Coni e legato all’iniziativa “Sport di tutti”, programma di intervento – sportivo e sociale – attraverso il quale si prova ad abbattere barriere economiche di accesso allo sport, ispirandosi al principio secondo il quale praticare sport è un diritto di tutti.
Un modello rivolto a bambini e ragazzi di età compresa tra i cinque e i diciotto anni, dando loro modo di praticare gratuitamente, per due ore alla settimana, attività sportive e motorie come canoa, kayak, sup e orienteering. Tramite “Sport di tutti” si vuole infatti garantire il diritto allo sport anche a beneficio di ragazzi e famiglie in condizioni di svantaggio economico.
I responsabili di Outdoor Portofino hanno «la speranza e l’illusione di poter cambiare qualcosa. Di riuscire, grazie al lavoro di educazione che svolgiamo ogni giorno, a trasmettere la capacità di vivere in un modo più responsabile.
Vogliamo dare il nostro contributo alla salvaguardia del pianeta, ridurre l’impatto ambientale, istruire le persone a uno stile di vita sempre più outdoor.


Sono tanti i progetti per sviluppare continuamente questa mission, tutti però vanno in un’unica direzione: essere una goccia d’acqua nel mare della rivoluzione che deve portare a un drastico cambiamento nello stile di vita dell’uomo, per vivere in armonia con l’ecosistema terra».
Tra i fiori all’occhiello di questa associazione l’organizzazione, ogni anno, tra la fine di agosto e i primi di settembre, della gara di nuoto in mare “Il Miglio Blu” dalla baia di Niasca a Punta Pedale, a Santa Margherita Ligure, che in questo 2020 non si è purtroppo potuta disputare per via dell’emergenza sanitaria, ma che gli organizzatori contano sin da ora di poter regolarmente riproporre nel 2021.
Quest’anno è stato inoltre inaugurato il ciclo degli “Aperitivi con la Scienza”, una rassegna di incontri con ricercatori e scienziati, appassionati del mondo outdoor, professionisti impegnati in attività di tutela ambientale.
Outdoor Portofino ospita per l’occasione esperti che condividono le proprie esperienze e il proprio sapere nella Hub di Santa Margherita Ligure, in via Maragliano 41, sede da cui l’associazione smista tutte le proprie attività sul territorio.

Tel: 334 329 0804
Email: info@outdoorportofino.com
www.outdoorportofino.com