Una Bella Differenza: Aime e Scaramuzzino, incontro (per grandi) e spettacolo (per la scuola)

Giovedì 21 febbraio alle ore 21 presso lo Spazio Aperto di Santa Margherita Ligure (via dell’Arco 38) è previsto l’incontro aperto al pubblico dal titolo “Una bella differenza!” organizzato dal Comune di Santa Margherita Ligure in collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova: protagonisti l’antropologo e scrittore Marco Aime insieme a Giorgio Scaramuzzino, attore, regista, drammaturgo e autore di storie per bambini con cui negli ultimi anni il Comune e la scuola hanno avviato un percorso di condivisione e collaborazione.
La differenza fra i vari esseri umani è un qualcosa da vivere come un arricchimento e un valore aggiunto anziché un elemento di paura e diffidenza: questo è il senso profondo dell’omonimo libro (edito da Einaudi) del professor Aime in cui l’antropologo, dialogando con le sue nipotine, mediante aneddoti ed esempi intuitivi, spiega le diverse concezioni che i popoli della Terra hanno dello spazio, del tempo, della famiglia, dell’economia. In queste piccole grandi differenze sta l’originalità di ognuno che è simile ma diverso da ogni altro. E in un mondo dove l’altro viene sbrigativamente ed erroneamente catalogato come “diverso”, “difforme” con accezione negativa, i due protagonisti dialogano per imprimere ai futuri cittadini un’educazione alla tolleranza e alla fiducia nei confronti di queste diseguaglianze.

Dal lucido e divertente saggio di Marco Aime, Giorgio Scaramuzzino, fervido e prolifico autore, ha creato uno spettacolo teatrale a cui gli studenti di Santa Margherita Ligure potranno assistere il giorno seguente (venerdì 22 febbraio) presso l’Auditorium della scuola V.G. Rossi. Lo spettacolo si intitola “Ma che bella differenza. La diversità spiegata ai bambini” ed è una sorta di conferenza rivolta a un pubblico giovane (primaria e secondaria di primo grado) per spiegare ed elogiare la bellezza delle varie diversità, scoprendo con gli spettatori, che in realtà si tratta di facce della stessa medaglia.

Marco Aime è docente di Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi di Genova. Ha condotto ricerche in molti stati africani oltre che sulle Alpi ed ha pubblicato decine di saggi.
Giorgio Scaramuzzino è attore, regista, autore di storie per bambini e di tanti spettacoli teatrali di successo (Razza di Italiani!, Dentro gli spari, Come un romanzo). È consulente artistico della sezione teatro ragazzi del Teatro Nazionale di Genova.